Seminario di scienze dell’antichità: al via il progetto “Mondo Antico”

Con 8 conferenze tenute da docenti universitari ed esperti di storia. Si parte sabato 2 aprile.

Il Progetto Mondo Antico 2022, arrivato alla terza edizione, prevede lo svolgimento nel periodo aprile – maggio di 8 conferenze su temi di Scienze dell’Antichità, destinati agli adulti. Le conferenze saranno tenute da docenti universitari e da esperti della storia del territorio. Gli argomenti di archeologia e storia romana, letteratura latina, storia del cristianesimo, saranno riferiti sia alla storia del Casentino ma con una visione a carattere europeo. La novità di quest’anno è che gli incontri si volgeranno in due moduli, il primo nel Museo Archeologico del Casentino di Bibbiena, il secondo presso l’auditorium dell’Ex Collegio dei Salesiani che accoglie l’Ecomuseo della Pietra lavorata a Strada in Casentino nel comune di Castel San Niccolò.

Queste le parole chiave di questo viaggio: la conservazione fine a se stessa non ha senso; ci chiediamo: a cosa ci serve conservare il passato per le generazioni future? Avere rispetto per il passato è sufficiente? Ci vuole un difficile equilibrio tra uso del bene e conservazione dello stesso; non possiamo in nome della posterità precludere la fruizione di tali beni nel presente. In conclusione possiamo dire “Conservare per servire” (“abbraccio” tra presente e futuro). Ancora di più: la conservazione dei Beni Culturali deve essere fatta per il presente (che è già posterità). I Beni archeologici dunque dovrebbero essere resi accessibili a tutti: questa è la nostra responsabilità verso il passato. La finalità del seminario è quella di far uscire gli studi di antichità dai musei e dalle biblioteche e portarli “direttamente” ai cittadini.  Risulta chiaro pertanto come questo programma ben si colleghi ai progetti di ricerca già avviati dall’Ecomuseo del Casentino, come per esempio “IL PATRIMONIO SIAMO NOI”.

A cura di: Alessia Bigoni. Raccomandata inscrizione al numero 366.5980544

Organizzazione: Pro Centro Storico Bibbiena APS

Calendario 2022

I MODULO presso il Museo Archeologico del Casentino (Via Berni Bibbiena)

Inaugurazione del seminario: sabato 2 aprile 2022 ore 16.30

 Il programma:
“Pratiche partecipative nella gestione e salvaguardia del patrimonio culturale” – ARCH. ANDREA ROSSI (Coordinatore Ecomuseo, UCMC)
“Il Museo Archeologico Nazionale e l’Anfiteatro romano di Arezzo: un viaggio fra le eccellenze di Arezzo romana” – DR. MARIA GATTO (Funzionario Archeologo Direttore del Museo – Direzione regionale Musei della Toscana – Ministero della Cultura).
“La valorizzazione del sito romano di Domo: una proposta di studio di fattibilità” – DR. FRANCESCO TRENTI (Dir. Museo Archeologico del Casentino)
Al termine aperitivo al Museo offerto dal Bar-Pasticceria “Del Sere”.

Gli appuntamenti successivi:

VENERDI’ 8 aprile, ore 17.00 – “Tra Archeologia e Letteratura” – DR. ALESSIA BIGONI

VENERDI’ 22 aprile, ore 17.00 – “Della vulnerabilità fare poesia. Per una lettura dell’Eneide virgiliana” – PROF.SSA DONATELLA PULIGA (Università di Siena)

VENERDI’ 29 aprile, ore 17.00 – “Testimonianze artistiche della civiltà tardoantica in Casentino e nel territorio aretino” –PROF. MICHELE TOCCHI

II MODULO presso l’auditorium dell’Ex Collegio dei Salesiani – Museo della Pietra lavorata di Strada in Casentino – Castel San Niccolò

VENERDI 6 maggio, ore 17.00
“Medioevo di pietra in Casentino. Dalla scultura altomedievale al paesaggio archeologico di pievi e castelli”
DR. RICCARDO BARGIACCHI – DR. CHIARA MARCOTULLI – DR. CHIARA MOLDUCCI (Laboratori Archeologici San Gallo, Firenze). A seguire visita al Museo della Pietra Lavorata.

VENERDI’ 13 maggio, ore 17.00   “Agostino, la Scrittura e i suoi lettori” –  DR. LAURA BIGONI (Università di Strasburgo)

VENERDI’ 20 maggio, ore 17,00 “Il dono del mattino. Il costume longobardo del morgingab. LORENA VENTURINI (Gruppo Archeologico Giano).

SABATO 28 maggio, ore 17,00 Giornata conclusiva: “La diffusione del Cristianesimo nel territorio casentinese” – PROF. GIOVANNI CASELLI

Seguirà visita alla Pieve di San Martino a Vado e degustazione di prodotti tipici (a cura della Pro Loco di Strada in Casentino)
Ingresso gratuito con Super Greenpass. Prenotazioni e iscrizioni: Alessia Bigoni 366.5980544

 

Ultimi Articoli

Pratovecchio, “Buono, pulito e giusto”: verso nuove alleanze?

Le realtà del Casentino si avviano verso un nuovo modo di collaborazione che unifichi le progettualità allo scopo di creare sempre più sinergie all’interno...

Un nuovo percorso al Museo Archeologico del Casentino

Domenica 3 luglio alle ore 17 si inaugurerà a Bibbiena un percorso culturale di grande valore per il Museo Archeologico del Casentino. Si tratta...

Imagine Camp, il campo da basket di Santa Maria inaugurato tra emozione e progetti futuri

Domenica 26 giugno è stato inaugurato l’Immagine Camp di Santa Maria, l’undicesima area dedicata ai giovani. Grazie all’interessamento del Rotary Club Casentino l’intera area è...