«Ormai non si contano più i nostri interventi in merito alla necessaria messa in sicurezza della strada regionale 71 – afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega – e anche ultimamente abbiamo voluto interpellare l’Assessore Ceccarelli per fare il punto della situazione, con particolare attenzione al tratto che coinvolge il comune di Cortona». «Ebbene – prosegue il Consigliere – dalla risposta, oltre a evincersi che la predetta arteria sia al quinto posto nella poco ambita classifica delle strade regionali maggiormente incidentate, si capisce anche come la Provincia, in passato, non sempre abbia fatto appieno il suo dovere». «Il nostro interlocutore – precisa Casucci – ci segnala altresì di un finanziamento, avvenuto negli anni passati, pari a 500.000 euro, con un contributo regionale pari a 200.000 euro, importante, ma non certamente sufficiente, destinato proprio a miglioramenti viari nella predetta zona (Terontola, zona del Sodo e Camucia), di cui, però, solo una parte sono stati attuati ed altri interventi devono, viceversa, essere ancora completati». «Insomma – conclude Marco Casucci – occorre essere consapevoli che la regionale 71 necessiti di un continuo monitoraggio da parte di chi di dovere e che non bisogna mai abbassare la guardia su questa annosa criticità, puntando a far sì che gli utenti non debbano rischiare la loro incolumità ogniqualvolta la percorrano».

Comunicato stampa
Gruppo Lega – Regione Toscana
Firenze, 7 gennaio 2019