Subbiano in fiore, in vetrina piante, artigianato e gastronomia

Martedì 25 aprile la sedicesima edizione della Fiera

È in programma per martedì 25 aprile a partire dalle ore 9, la tradizionale fiera “Subbiano in fiore” organizzata dalla Confesercenti in collaborazione con il Comune di Subbiano e con il Consorzio Promo Commercio. La manifestazione, ormai affermata a livello casentinese ed aretino giunge alla sedicesima edizione e quest’anno registra un aumento di espositori di floricoltura, botanica, arte floreale ed arredo per esterni a testimonianza dell’interesse per la manifestazione.
Variegate sono le tipologie di piante e fiori in esposizione assieme a ornamenti da giardino tra cui ceramiche e terrecotte. Non mancheranno naturalmente le tradizionali bancarelle con prodotti gastronomici tipici del Casentino e con le eccellenze culinarie di altre regioni italiane, nonché di abbigliamento, calzature e articoli per la casa.
Tante le iniziative collaterali in programma per far vivere alle famiglie un sereno tour nel circuito delle bancarelle e tra i negozi. Per chi vorrà infatti dedicarsi agli acquisti primaverili ci sarà la possibilità di fare shopping anche tra i negozi del centro commerciale naturale. In particolare presso invece il bar Celli sarà allestito un aperipranzo, mentre ci saranno novità e sorprese presso il bar pasticceria Bardelli. I ristoranti di Subbiano Da Chenno, Al Nuraghe, Taverna dei briganti, la cantina nel borgo, Il Matto presenteranno durante la giornata alcuni menù a tema.
“L’ormai imperdibile fiera “Subbiano in fiore” – spiega Lucio Gori di Confesercenti – rappresenta un appuntamento primaverile per tantissimi visitatori. Come ogni anno l’evento sarà capace di creare interesse e attrazione per i consumatori che si troveranno a passeggiare tra i profumi dei fiori e le bellezze artistiche del borgo storico del paese”. “La Confesercenti di Arezzo – prosegue Lucio Gori – da anni promuove l’evento che rappresenta ormai un appuntamento importante nel panorama provinciale del florovivaismo e capace di calamitare a Subbiano visitatori provenienti sia dal Casentino che dalla città di Arezzo. Crediamo sia da evidenziare anche la volontà di attivare sinergie con la rete commerciale e della ristorazione di Subbiano, per dare un’immagine più attrattiva e coerente del centro storico”.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Un abito da sogno”

Un abito da sogno   A te che misuri di ogni e che tutto si addice al tuo volto, a te che fai filmati su filmati di...

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...