Eleonora Ducci: «Lieti di aver ospitato nel nostro Comune un’iniziativa così importante»

Si è svolto nei giorni scorsi, presso la sede della Confraternita di Misericordia di Talla, un interessante incontro informativo al quale hanno partecipato numerose associazioni di volontariato del Casentino, su invito della Misericordia e su iniziativa dei Carabinieri della Stazione di Talla coordinati dal Comandante della compagnia di Bibbiena.
“Emergenza ed accesso nell’evento critico, scena del crimine” era il titolo della serata, volta a formare ed informare i volontari – cittadini comuni che offrono il loro tempo ad azioni a vantaggio degli altri, sottoponendosi a formazione e aggiornamento costanti – sulle precauzioni da adottare in caso di interventi su potenziali o conclamate scene di crimini. Basti pensare ad esempio agli incidenti sulla viabilità, dove anche in base alle più recenti normative – tipo quella sull’omicidio stradale – può capitare che i volontari si muovano in scenari di ipotetici fatti criminosi. “Sapere in questi casi come muoversi, che cosa non toccare, e anche quali informazioni uno scenario può fornire a chi ci interviene nei primi momenti, siano essi gli operatori delle forze dell’ordine o i volontari delle nostre associazioni paesane, è fondamentale per il positivo esito delle eventuali indagini, che possano favorire l’emergere della verità e allontanare al tempo stesso la possibilità di errori anche giudiziari”, ha detto Eleonora Ducci, Sindaca di Talla. “Siamo lieti che nel nostro paese si sia realizzato un incontro di questa importanza. Un grazie vada dunque alla Misericordia e al suo Governatore Luca Mugnai, al Capitano dei Carabinieri di Bibbiena Gabriele Fabian, al Maresciallo comandante della stazione dei carabinieri di Talla Bensellam, e non ultimi ai volontari delle Associazioni del Casentino, che sono intervenuti in gran numero a questo appuntamento”.

Comunicato stampa
Unione dei Comuni del Casentino
Poppi, 09 novembre 2018