Terminata la tre giorni di informazione del servizio di protezione civile casentinese: grande entusiasmo da parte dei bambini

Si è conclusa a Talla la tre giorni di informazione e di attività dimostrativa per far conoscere ai ragazzi del territorio casentinese il Sistema Nazionale della Protezione Civile con le sue componenti e le sue strutture operative. L’obiettivo era quello di rendere gli studenti consapevoli dei rischi e delle norme di comportamento da adottare. L’iniziativa è stata organizzata dal Servizio Intercomunale di Protezione Civile del Casentino e dal Sistema Provinciale di Protezione Civile in collaborazione con gli istituti di Talla, Pratovecchio Stia e Capolona. Al termine delle tre giornate che si sono svolte in momenti diversi nei tre comuni della vallata, ai bambini è stato rilasciato un attestato di partecipazione.

La campagna di informazione e sensibilizzazione è prima iniziata con una parte divulgativa in aula, per poi continuare con la partecipazione dei ragazzi alle dimostrazioni pratiche organizzate all’esterno dove gli studenti hanno potuto approfondire la conoscenza delle componenti, dei mezzi e delle strutture operative.

“Siamo davvero molto contenti di aver organizzato sul territorio queste tre importanti iniziative che hanno avvicinato i ragazzi delle scuole al mondo della protezione civile, con una campagna informativa sia teorica che pratica, alla quale glu studenti hanno partecipato con grande entusiasmo – ha spiegato la presidente dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino e sindaca di Talla Eleonora Ducci – ho visto negli occhi dei bambini tanta curiosità e tanto entusiasmo, ringrazio in modo sentito tutti i volontari di Misericordia, Vigili del Fuoco e Protezione Civile, i militari dell’Arma dei Carabinieri e la Prefettura di Arezzo per la disponibilità e la collaborazione”.

Ultimi Articoli

Grande successo per la Granfondo Città di Poppi: vince Furiasse

L’edizione 2024 della Granfondo Città di Poppi è stata un clamoroso successo, con un numero di partecipanti davvero inconsueto nel panorama nazionale considerando anche...

Bibbiena, 42enne arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella serata del 22 giugno, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC, hanno arrestato un uomo di 42 anni, incensurato e domiciliato a Bibbiena...

Nata Teatro vince il “Premio Otello Sarzi” per lo spettacolo “Don Chisciotte, storie di latta e di lotta”

L’Accademia Nata Teatro ha vinto il prestigioso premio Otello Sarzi 2024 con questa motivazione: “Una messa in scena interessante che allarga il campo d’azione...