Torna il Carnevale di Rassina: tre domeniche di divertimento

Carri, maschere, stand gastronomiche e musica. Si parte domenica 5 febbraio.

Dopo due anni di stop forzato a causa della Pandemia, è tempo di tornare a festeggiare il Carnevale dei Ragazzi di Rassina nelle Domeniche del 5 – 12 e 19 febbraio 2023.

Il tradizionale Carnevale dei Ragazzi di Rassina è quest’anno alla sua 61esima edizione e di fatto è uno dei più longevi della provincia di Arezzo, vanta, infatti, una storia che parte dal lontano 1959.

 Gli organizzatori, riuniti in un Comitato con in testa il Presidente Samuele Cantore, da mesi stanno lavorando con impegno e passione alla preparazione dei carri allegorici che sfileranno in piazza Mazzini con la consueta mascotte “Nino il Trenino”, con tante  maschere della Walt Disney e super eroi che, muovendosi a suon di musica, animeranno l’intera giornata a partire dalle ore 14 fino a sera, il tutto accompagnato da bambini mascherati e da un pubblico, di tutte le età, che vivrà in allegria e divertimento questa manifestazione.

 Durante le tre uscite, non mancheranno gli stand gastronomici con tante ghiottonerie, giochi dedicati a grandi e piccini, balli, intrattenimenti musicali, “Trucca-bimbi” a cura del Piccolo Teatro di Rassina, spettacoli, esibizioni di alcune Scuole di Danza e coriandoli a più non posso.

 Quest’anno i ragazzi potranno partecipare anche al gioco del “Memory Gigante” realizzato sul tema della Gentilezza dai bambini della scuola dell’Infanzie e della scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Guido Monaco di Rassina.

Come ogni anno, in occasione dell’ultima uscita, il Carnevale si concluderà con la tradizionale CUCCAGNA con pasta al sugo, offerta a tutti i partecipanti.

 Il Carnevale dei Ragazzi di Rassina è stato organizzato con il patrocinio del Comune di Castel Focognano, queste le parole del Sindaco Ricci“Il nostro Carnevale è una manifestazione folkloristica, patrimonio storico del nostro Comune e fiore all’occhiello per il nostro territorio, simbolo della nostra identità. L’impegno e il tempo che molti nostri concittadini dedicano al Carnevale è un segno tangibile di quanto la comunità di Castel Focognano abbia a cuore e sostenga questa bellissima festa dei bambini”.

 

Ultimi Articoli

I Tesori del Casentino: Sant’Antonio da Padova in una tela nell’Oratorio della Visitazione di Strada

Il 13 giugno, nella ricorrenza della morte, avvenuta nel 1231, si celebra Antonio da Padova, uno dei santi più amati, noto come Sant’Antonio dei miracoli,...

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...