Torna “IL TEATRO DEL FIUME”: tante sorprese per l’edizione 2016.

Finalmente, dopo tanta pioggia, anche in Casentino è arrivata l’estate! E insieme al caldo, alle lucciole e alla voglia di uscire, puntuale, come ogni anno, torna anche il festival di teatro all’aperto più atteso dell’estate: Il Teatro del Fiume.

Questo fine settimana si inaugurerà infatti l’edizione 2016 di questa rassegna giunta al suo tredicesimo anno con un evento imperdibile dedicato a tutti gli amati del buon teatro e…della buona cucina.
Nel pomeriggio di Sabato 2 Luglio, dalle ore 19:00 presso l’Agriturismo Poggio di Dante a Poppi sarà infatti possibile partecipare, in attesa dei quarti di finale degli Europei, ad una cena-degustazione seguita dallo spettacolo Divina Commedia al Bar della Compagnia NATA, un modo originale per omaggiare il Sommo Poeta in uno scenario estremamente suggestivo assaporando alcune delle eccellenze enogastronomiche del territorio casentinese.
Il festival Teatro del Fiume, rassegna promossa dalla Compagnia NATA in collaborazione con il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, i Comuni di Bibbiena, Castel Focognano, Poppi, Pratovecchio – Stia, e altri soggetti del territorio, proseguirà poi per tutta l’estate, fino alla seconda metà di Agosto, ospitando un totale di 16 eventi di vario genere dedicati a tutti gli appassionati di Teatro, di tutte le età.
Ci sarà ampio spazio per il così detto Teatro Ragazzi, con spettacoli originali pensati per il pubblico dei più piccoli (“Melina” il 6 luglio a Stia e il 7 Agosto a Rassina, o “Bruno lo Zozzo” il 20 Luglio a Bibbiena), storie originali ispirate al territorio casentinese (“Tippi e Toppi” il 15 luglio a Giovi) e gli immancabili spettacoli di Burattini (“Don Chisciotte” a Pratovecchio il 1 Agosto o “Stenterello e la Tribù degli Ignoranti” a Quota il 14 Agosto).
Non mancheranno inoltre serate dedicate alla prosa, con spettacoli di forte impegno sociale (“Nasci, Simona” il 7 Luglio a Bibbiena) o dai toni più comici e poetici (“Annunziata detta Nancy” il 5 Agosto a Stia) fino ai classici della letteratura (“Odissea” il 26 Luglio a Bibbiena e il 27 a pieve a Socana); un’altra caratteristica del “Teatro del Fiume”, oramai affermata negli anni, sarà poi la presenza di alcune serate di Teatro Itinerante, spettacoli su prenotazione obbligatoria che porteranno letteralmente per mano lo spettatore fin dentro ai meandri della finzione scenica ( “Viaggio Immaginario al Centro del Teatro” a Bibbiena l’8 e il 17 Agosto).

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: 335 1980510 – nata@nata.it
INIZIO SPETTACOLI: ore 21:30