Tutti i giorni porta a scuola bimbo non vedente: è di Montemignaio il “nonno dell’anno”

Lui si chiama Romano Carletti, ha 84 anni, è di Montemignaio e mercoledì 2 ottobre riceverà a Roma il riconoscimento di “Nonno dell’anno”. La sua storia ha commosso tutta Italia e sia i giornali che le televisioni nazionali ne hanno parlato. Cosa ha fatto di così speciale questo nonno di Montemignaio? Un gesto semplice e allo stesso tempo grandissimo. Romano, tutti i giorni, ha accompagnato a scuola un bimbo macedone non vedente da Montemignaio a Pelago, il paese dove il bimbo va a scuola. Percorrendo, ogni giorno, quasi 60 km. Jaffar, così si chiama il piccolo macedone, è figlio di un taglialegna che, alzandosi all’alba e lavorando tutto il giorno, non poteva accompagnarlo a scuola. E nenche la mamma poteva farlo perché senza patente. Ma Jaffar non poteva prendere nemmeno il pulmino che collega Montemignaio a Pelago perché sprovvisto del servizio di assistenza a bordo necessario per i non vedenti. E così Romano, senza battere ciglio, si è fatto carico del “problema” e tutte le mattine, per tutto l’anno scolastico, ha portato il piccolo macedone a scuola sobbarcandosi, alla sua età, diverse decine di km di curve. La notizia ha fatto il giro d’Italia e  mercoledì prossimo, il nostro Romano Carletti, dopo aver ricevuto il Pegaso d’Oro dalla Regione Toscana, sarà ricevuto anche a Palazzo Chigi e insignito dell’importante riconoscimento di “Nonno dell’anno” dalla Fondazione Senior Italia. Questa la motivazione: “Per il suo pronto spirito di solidarietà, per la sua dedizione nell’aiutare il prossimo, per la sua tenacia senza età, e per aver dimostrato, col suo esempio eccezionale di affettuoso altruismo, la sconfinata forza del grande cuore dei nonni”.

E queste le sue parole durante l’intervista del TGCOM24: “Il bene deve essere silenzioso, è più bello (…). E’ una cosa che mi fa star bene… è una ricchezza più dei soldi”. La sua ricompensa, infatti, è la sua emozione nel vedere Jaffar che solo grazie al suono della voce va incontro ai suoi compagni di scuola.

Ultimi Articoli

Colacem, a Natale un bonus di 500 euro ai dipendenti

In occasione del Natale, il Gruppo Financo ha deciso di inserire un bonus di 500 euro netti nella busta paga dei propri dipendenti. “Si tratta”...

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...

Bibbiena, si inaugura Palazzo Niccolini dopo i lavori di messa in sicurezza ed efficientamento

Domenica 4 dicembre alle ore 15 con ritrovo presso Piazza Grande, verrà inaugurato Palazzo Niccolini, la casa comunale, dopo la conclusione del corposo intervento...