Un pensiero al giorno: “Forza piccolino”

Forza piccolino

Era una semplice gita, una giornata

da condividere con la tua famiglia.

Vi immagino mano nella mano, insieme al tuo fratellino,

sorridente e sorpreso da quel panorama che poi è sparito,

precipitando all’improvviso.

Mi duole la certezza che tutto è successo a causa di uomini leggeri,

uomini che si sono avvalsi di decisioni più grandi di loro.

Tu Eitan, hai riaperto gli occhi e hai pianto,

e ancora non sai che i tuoi genitori e il tuo fratellino,

non sono scampati alla stupidità di una manciata di uomini

che non hanno saputo pensare,

che non hanno saputo proteggerti e proteggervi.

Mi sento in colpa piccino,

mi sento in colpa per il male che ti è stato causato,

per quanto soffrirai, quando qualcuno ti dirà che adesso sei solo,

 e che una gita apparentemente felice,

si è trasformata in un incubo.

Io sono solo una donna che ama fare i pensieri

su tutto quello che mi circonda giornalmente…

e oggi mi sento circondata da te!

Ti voglio bene piccolo Eitan

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce nel 1964 e “arranca” tutta la vita alla ricerca della serenità, quel qualcosa che le è stata preclusa molto spesso. La scrittura è per lei una sorta di “stanza” dove si rinchiude volentieri immergendosi in mondi sconosciuti e talvolta leggiadri. Lavora come parrucchiera a Poppi e gestisce il suo salone con una socia. E' madre di due figli che sono per lei il nettare della vita e scrive, scrive ormai da molti anni anche per un Magazine tutto casentinese che si chiama “Casentino Più”. È riuscita a diventare giornalista pubblicista grazie proprio al giornale per cui scrive e questo ha rappresentato per lei un grande traguardo. Al suo attivo ha ben sette libri che sono: “Le brevi novelle della Marina", “L’uomo alla finestra”, “Occhi cattivi”, “Respira la felicità”, “Un filo di perle”, “La sacralità del velo”, “Le mie guerriere, quel bastardo di tumore al seno”. Attualmente sta portando avanti ben due romanzi ed è felice! È sposata con Claudio, uomo dall’eterna pazienza.

Ultimi Articoli

Poppi, una mozione della minoranza per l’acquisto di un appartamento nel centro storico

Una mozione è stata presentata dal gruppo di minoranza al consiglio comunale di Poppi in merito all’assegnazione tramite asta di una porzione di edificio...

Poppi, Federico Lorenzoni scende in campo con la lista civica “Costruire il Futuro”

"Costruire il Futuro" è il nome della lista civica che sosterrà la candidatura di Federico Lorenzoni a sindaco di Poppi Poppi (AR) - “È tempo...

​​Fattori psicologici da considerare quando si gioca al Nomini casino

I moderni casinò online permettono agli utenti di mettere alla prova la loro fortuna e la loro abilità, indipendentemente dal luogo e dal budget...