Un pensiero al giorno: “Il castello”

Il castello

Se percorri la salita che porta al castello,

passo dopo passo, lo scopri un pochino di più,

e lui ti appare in tutto il suo splendore,

immerso nel suo fascino antico.

Se ne sta lì, fiero sul suo piedistallo

ad osservare cosa gli uomini combinano ai suoi piedi.

Non c’è nessuno d’intorno,

soltanto un gatto che pare vecchio anche lui

e un panorama sublime

che racconta di bellezza e operosità.

Viene facile sedersi e assaporare il passato e il presente,

e accogliere il pensiero, che sia l’uno che l’altro

è fatto da uomini,

senza i quali, non potrebbe esistere un castello…

neanche nei sogni che lo ambiscono!

CONDIVIDI
Articolo precedente22/01: Coronavirus, 12 nuovi positivi in Casentino
Prossimo articoloBibbiena, l’analisi del sindaco sugli ultimi contagi
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.