Un pensiero al giorno: “La porta di casa”

Foto di Pexels da Pixabay

La porta di casa

 

Quando sei sulla soglia e ti lasci il “fuori” alle spalle

talvolta gioisci,

perché certe volte il “fuori” non fa parte di te,

certe volte, ti ammala.

Ma se all’indomani avverti il calore del sole sul viso

allora ti rendi conto che la vita è soprattutto là fiori,

oltre quella porta che ti protegge e ti vieta,

ti vieta il freddo e il caldo, la luce ed il buio,

l’abbraccio di un amico, il volo di un uccello,

le guance rosse di un bambino …

allora rimane indispensabile unire quei due

il dentro ed il fuori, senza avere paura dell’uno e dell’altro

ma nutrirsene a fondo, e così, miscelare la vita!