Un pensiero al giorno: “Le stelle cadenti”

Le stelle cadenti

Stare col naso all’insù a cercare un lumicino che cade,

perché una stella che cade

ti permettere di esprimere un desiderio.

Allora cerchi e cerchi in quella trapunta di cielo,

e speri di assistere a quel fenomeno che sa di magia.

Ogni innamorato se ne sta col naso all’insù

per poter desiderare quel qualcosa che serve,

ma soprattutto le stelle cadenti ti permettono di sognare,

e sognare fa bene al cuore, all’anima.

C’è una notte dell’anno in cui le stelle cadono di più,

chissà, forse soltanto perché gli uomini ci guardano,

finalmente.

E allora, teniamoci quella notte,

perché una notte che sa di magia, ci fa stare bene.

Immaginiamo amanti abbracciati,

bocche trepidanti e occhi sognanti…

la vera magia sta proprio in questo, oltre che…

in una stella che cade!

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...