Un pensiero al giorno: “Vieni con me…”

Vieni con me…

La catena era fredda tra le mie mani,

la seduta comoda e resistente.

Ho iniziato a spingere con le gambe in avanti

e poi le chiudevo per tornare all’indietro,

in quel modo prendevo velocità

ed era bello volare così in alto.

Il cielo mi attendeva e mi allargava le braccia

e poi, al ritorno, mi attendeva la terra.

Nello stomaco avvertivo come una sorta di vuoto

mentre il cuore rubava la gioia di quel volo perfetto.

Volavo e poi ritornavo

e il vento volava anche lui, divertendosi coi miei capelli.

Non volevo scendere da quell’altalena, mi sentivo libera,

un puntino che s’insinuava nell’immensità di quel cielo

che mi attendeva ogni volta, e che ogni volta mi lasciava andar via!

 

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...

Bibbiena, si inaugura Palazzo Niccolini dopo i lavori di messa in sicurezza ed efficientamento

Domenica 4 dicembre alle ore 15 con ritrovo presso Piazza Grande, verrà inaugurato Palazzo Niccolini, la casa comunale, dopo la conclusione del corposo intervento...

Bergamo, cresce il Campus Tecnologico di Aruba: il più grande d’Italia

Cresce il Campus Tecnologico di Aruba a Ponte San Pietro: inaugurati 2 nuovi Data Center a prova di futuro e l’Auditorium Aruba Grazie ad...