Un pensiero ogni tanto: “Il senso della solitudine”

Il senso della solitudine

La solitudine talvolta è un peso doloroso,

spesso, è come una grossa coperta piena di polvere.

Quando una persona rimane da sola,

diminuiscono i suoi scopi,

la sua voglia di fare tutto, diminuisce,

anche quella di prepararsi un piatto di minestra calda,

o di lavarsi il viso al mattino.

Ci sono persone che s’inventano di tutto per avvertire meno il suo peso;

c’è chi si infila dentro al televisore e non ne fa più ritorno,

chi s’immerge in lunghissime ore di sonno,

chi consuma la vita come non aveva mai fatto, fino a stordirsi

e chi comincia ad avere la casa stracolma di gente ogni sera,

per poi, ogni volta che si richiude la porta,

ripiombare nella solitudine più nera.

Conosco una donna sottile nell’anima

che ha preso a dar da mangiare agli uccellini al mattino;

e allora, quando si alza che è ancora scuro,

dispensa i davanzali delle sue finestre di briciole di pane

e come per magia, le si muove intorno un mondo volatile

e colorato, e vivo, e bello.

Lei sorride ed è felice, e diventa leggera.

Ormai tutto ciò, è diventato una sorta di rito,

un rito che la fa sentir meno sola!

E allora Caterina, continua a dispensare del pane sulle finestre,

e a guardare quei voli, che son qualcosa di delizioso e vivace,

e che tutta la leggerezza di quelle piccole ali

sia sempre con te…

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

“ShepherdSchool”: nasce nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi la scuola per pastori e allevatori.

Pascoli e opportunità professionali con la zootecnia di montagna: dal mese di aprile partirà presso il centro di formazione "Officine Capodarno" (Stia) la "ShepherdSchool"....

Consiglio comunale aperto per svelare il nome della Mea 2023

Vagnoli: “Rinsaldare il rapporto con le nostre tradizioni significa saper guardare al futuro con maggiore consapevolezza”  Come avvenuto nel 2020, il suo nome della ragazza...

Mandrioli chiusi per rischio slavine

Dopo le ingenti nevicate dei giorni scorsi che hanno causato alcune slavine lungo la strada SP 142 dei Mandrioli, la Provincia di Forlì-Cesena ha...