Un pensiero ogni tanto: “Notizie che piegano”

Notizie che piegano

In questi giorni ciò che ci arriva è terribile,

i TG di qualsiasi rete ci inondano di dolore,

un dolore che possiamo soltanto PROVARE ad immaginare,

ma di certo siamo lontanissimi dalla tetra realtà.

Sicuramente non dobbiamo voltare la testa e rimanere ben informati,

ma altrettanto dobbiamo cercare di non rimanere “piegati” da ciò che vediamo

e sentiamo…

L’impotenza di questo periodo ci rende flaccidi, disorientati

e il terrore di sentire la guerra vicina, ci fa vacillare.

E ci troviamo qui, a cercare di portare avanti il nostro tenore di vita,

ma alla sera, quando chiudiamo le porte, avvertiamo un senso di irrequietezza,

di smarrimento, di paura assoluta, e allora il nostro sguardo corre

alle camere dei nostri figli, coloro che più vorremmo proteggere,

per cui, inevitabilmente il pensiero corre da quei bambini, quei ragazzi

che non son nostri figli, ma che sono figli anche nostri,

e nello stomaco proviamo una fitta di dolore intenso, assoluto, prepotente,

e immaginiamo braccia di madri e di padri che inesorabilmente devono lasciar andare quei

pezzi di vita che fan parte di loro, che son loro stessi…

e ne rimaniamo “piegati”.

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Pratovecchio, “Buono, pulito e giusto”: verso nuove alleanze?

Le realtà del Casentino si avviano verso un nuovo modo di collaborazione che unifichi le progettualità allo scopo di creare sempre più sinergie all’interno...

Un nuovo percorso al Museo Archeologico del Casentino

Domenica 3 luglio alle ore 17 si inaugurerà a Bibbiena un percorso culturale di grande valore per il Museo Archeologico del Casentino. Si tratta...

Imagine Camp, il campo da basket di Santa Maria inaugurato tra emozione e progetti futuri

Domenica 26 giugno è stato inaugurato l’Immagine Camp di Santa Maria, l’undicesima area dedicata ai giovani. Grazie all’interessamento del Rotary Club Casentino l’intera area è...