Alessio Voltarelli, un altro atleta di Bibbiena sul podio nazionale

Alessio Voltarelli, 18 anni a maggio, lo scorso 20 di marzo all’ETF di Roma è salito sullo scalino più alto del podio a livello nazionale della Free Box, come peso medio, classe N, Junior.

La soddisfazione per la conquista della cintura da campione, ottenuta grazie a sacrifici e impegno, l’ha voluta condividere con il Sindaco Filippo e l’Assessora allo Sport Francesca Nassini.

Il Sindaco Vagnoli ha commentato: “Come sempre, quando ci troviamo a salutare e valorizzare i risultati sportivi dei giovani del nostro territorio, quello che ravvisiamo è un entusiasmo contagioso, un impegno e un’abnegazione che sono un esempio per tutti. In questo caso Alessio ci fa confrontare con un mondo tutto nuovo che è quello di uno sport da combattimento dove si insegnano il rispetto per l’avversario e quello assoluto delle regole. In Alessio ho trovato un grande equilibrio e una grande voglia di confrontarsi con se stesso e con il prossimo in modo costruttivo. I suoi risultati nello sport rappresentano la voglia di farcela di tutti i nostri giovani e noi dobbiamo sostenerli”.

Francesca Nassini commenta: “Lo sport ci rappresenta, rappresenta i nostri valori, il modo in cui affrontiamo il presente e ci sporgiamo verso il futuro. Rappresenta la nostra educazione, il nostro modo di reagire alle crisi. I giovani di Bibbiena in questo ci stanno dimostrando maturità, creatività, voglia di fare, capacità di resistere e di impegnarsi. A noi come amministratori spetta non solo sostenerli in questo, ma anche metterli nelle condizioni di fare sempre il meglio ed è quello che stiamo facendo come Bibbiena. Esprimo quindi la mia soddisfazione per questo nuovo giovane di Bibbiena sul podio, ma anche per quello che stiamo facendo per lo sport in questo territorio”.

Alessio Voltarelli è figlio d’arte e suo padre Andrea è anche il suo allenatore ormai da tanti anni. Studente di informatica all’Isis di Bibbiena, sogna di scalare le categorie e andare all’estero in gare più importanti.

Intanto continua ad allenarsi nella palestra del padre che, lasciato il lavoro fisso qualche anno fa, si dedica a tempo pieno a questa attività.

Insomma, la passione per questi sport in casa Voltarelli, è davvero virale.

 

Ultimi Articoli

20 anni di Ecomuseo del Casentino: oggi a Raggiolo l’evento per ricordare i progetti realizzati e le prospettive future

In occasione dei 20 anni dell’Ecomuseo del Casentino, oggi mercoledì 10 agosto presso l’Ecomuseo di Raggiolo è in programma un evento per ricordare i principali progetti...

Subbiano, Consiglio Comunale: importanti deliberazioni

L’ultimo consiglio comunale prima delle vacanze estive ha lasciato un' importante impronta per la vita della comunità. Tra le questioni più rilevanti approvate nella seduta...

Un pensiero ogni tanto: “Se la poesia viene accarezzata da un bimbo”

Se la poesia viene accarezzata da un bimbo   Immaginate un paese di sera, un paese montano, di quelli dove il vento spiffera forte. Immaginate un palco...