Un’anima in due – Un Border Collie è per sempre

Questa settimana voglio parlarvi di una realtà che mi sta molto a cuore e dalla quale proviene anche il mio amatissimo Max: il Border Collie Rescue Italia. Lo scopo di questa realtà benefica è quello di ricollocare i Border Collie e mix Border Collie che sono stati meno fortunati. Aiutare questi cani meravigliosi, significa anche aiutare le persone, poiché un cane può davvero migliorare la vita di tante persone.
Ma entriamo nel vivo del funzionamento dell’adozione.
Innanzitutto è necessario compilare il questionario preaffido, un passaggio importante per trovare il cane giusto per noi. Qui potete trovare il questionario preaffido: https://forms.gle/diype7DNhwiEupoP6

Dopo aver valutato con attenzione il vostro questionario, i responsabili e volontari dell’associazione vi contatteranno telefonicamente per conoscervi meglio. Sarà una chiaccherata informale, dove se necessario, verranno chiesti ulteriori approfondimenti. Nella telefonata, verrà anche concordata la visita preaffido presso la vostra abitazione. Nel corso della visita fatta da responsabile di zona verranno valutati l’ambiente, la famiglia e la responsabilità che ci sarà nei confronti del cane da parte di tutti i membri del nucleo familiare.

Nel questionario preaffido l’associazione offre la possibilità di indicare una preferenza in merito ai border che cercano famiglia, ma non sempre la vostra scelta potrà essere quella più adatta alle esigenze del cane scelto. Un’adozione è un gesto d’amore! A questo punto vi verranno inviati i documenti relativi all’adozione ovvero il modulo di adesione socio (obbligatorio e valevole per il primo anno), l’impegnativa all’adozione e eventuali rimborsi spesa per coloro che vi porteranno a casa il cane. La cosa straordinaria di questa associazione è che rimarrà sempre in contatto con voi per aggiornamenti, foto e per invitarvi ai loro eventi con il vostro border.

Non è finita qui… per chi non potesse adottare concretamente può farlo anche a distanza!

Insomma… un border è per sempre

Cristiano Cangini
Cristiano Canginihttps://www.facebook.com/daimondogcasentino/
Cristiano Cangini è istruttore, addestratore ed educatore cinofilo, ma in primis è una persona amante degli animali e curiosa di conoscere il loro mondo, specialmente quello dei nostri amici a 4 zampe, i cani! Studia dal 2013 e con la sua attività aperta nel 2018 cerca di tramandare tutta la passione e la formazione che i suoi maestri hanno trasmesso a lui cercando di creare una comunità di persone motivate e attente alla cura, al benessere, alla tutela ed al rispetto del cane attraverso: attività e cultura cinofila, educazione, sport, addestramento, eventi e manifestazioni per una migliore, sana e felice convivenza!

Ultimi Articoli

Gli alunni dell’IC Alto Casentino in partenza sul treno della memoria: destinazione Auschwitz

Sette giorni di viaggio sulle tracce della memoria Pratovecchio Stia (AR) - Sono 28 gli studenti della Secondaria di primo grado dell’IC “Alto Casentino” che...

Al via il progetto rivolto ai giovani inoccupati e promosso dall’Unione dei Comuni del Casentino

Tante le azioni messe in campo per i giovani L’Unione dei Comuni Montani del Casentino ha dato il via al progetto con cui ha vinto...

Poppi, una mozione della minoranza per l’acquisto di un appartamento nel centro storico

Una mozione è stata presentata dal gruppo di minoranza al consiglio comunale di Poppi in merito all’assegnazione tramite asta di una porzione di edificio...