Unione dei Comuni, futuri geometri in visita

Una classe dell’istituto tecnico “Fossombroni” di Arezzo ha visitato in questi giorni l’Unione dei Comuni Montani del Casentino, ed è stata accompagnata dal personale dell’ufficio tecnico e dal Vicepresidente Giampaolo Tellini a prendere visione di alcuni lavori condotti dall’Ente montano sul territorio.
Non è la prima volta che i futuri geometri vengono all’Unione dei Comuni del Casentino per un contatto diretto con le opere di manutenzione dei torrenti e prevenzione del dissesto idro-geologico proprio in prossimità anche dei corsi d’acqua secondari. In questa occasione la classe è stata accompagnata nella zona di Romena, lungo il torrente Corsalone e lungo il Teggina, dove i lavori sono stati realizzati anche recentemente per la realizzazione e la messa in sicurezza della pista ciclopedonale lungo l’Arno.
“Abbiamo mostrato – ha detto Tellini, che in Unione ha anche la delega alla difesa del suolo, e che ha incontrato la classe insieme ai tecnici Roberto Brami, Mauro Casasole e Leonardo Mazzanti – i lavori più recenti fatti dall’Unione, opere spesso misconosciute ma fondamentali per prevenire i disastri dei quali troppo spesso si incolpa la Natura tralasciando le responsabilità dell’uomo. A questo proposito, dopo le visite sul territorio, abbiamo intrattenuto i ragazzi anche per delle proiezioni di video, riguardanti le alluvioni del 1966 e del 1992 in Casentino. È fondamentale che i giovani capiscano quanto sia importante la cura e l’attenzione massima quando si mettono le mani nel territorio e nel’ambiente, l’unico che abbiamo e che non siamo in grado di rifare”.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

Scuola, cultura e turismo: l’amministrazione comunale di C. Focognano fa il resoconto di fine mandato

In questo quinquennio la scuola è stata una priorità per l’amministrazione comunale sia per i corposi interventi effettuati - efficientamento energetico, impianti di illuminazione,...

Alla Fondazione Baracchi “L’età grande”: incontro con Gabriella Caramore, conduttrice radiofonica e scrittrice

Martedì 16 aprile una riflessione sulla fase più matura della vita alla Fondazione Baracchi Uno sguardo profondo, attento, stimolante sulla fase più matura della vita....

Il Centro Civico di Soci si arricchisce di nuovi servizi

Al Centro Civico di Soci arriva un nuovo servizio per i cittadini. Si tratta dell’estensione del servizio di sportello di facilitazione digitale già presente...