Unione dei Comuni, uffici chiusi per la ricorrenza di S. Torello

Uffici pubblici chiusi a Poppi presso l’Unione dei Comuni Montani del Casentino giovedì 16 e venerdì 17 marzo per la ricorrenza di San Torello, Patrono di Poppi. Le aperture al pubblico riprenderanno regolarmente lunedì 20 marzo. Torello nacque a Poppi nel 1202, verso i 20 anni si ritirò come eremita ad Avellaneto, ad un miglio da Poppi, dove per circa sessant’anni condusse vita di contemplazione. Molti miracoli in quel periodo si attribuirono a Torello, che morì il 16 marzo 1282, ormai ottantenne. Oggi è sepolto nella Badia di San Fedele a Poppi. Nello stesso giorno il beato è festeggiato nelle diocesi di Forlì e di Arezzo, nonché nella congregazione Vallombrosana. Il nome Torello non ha a che vedere con i bovini: esso è infatti il diminutivo non di “Toro” ma di “Tore”, a sua volta abbreviazione del nome proprio Salvatore.
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

Ordigno inesploso a Castelluccio: ripartono i lavori lungo l’Arno

Il ripristino dell’Arno a Castelluccio è rimasto ostaggio del ritrovamento di un ordigno inesploso. Prima di procedere, per la sicurezza delle maestranze e per...

Toscana Ricomincia la Scuola, all’evento anche tre casentinesi

Da due anni la Toscana inaugura l’anno scolastico in piazza Duomo a Firenze con un grande evento dove al centro c’è la musica. Come...

Ivo Droandi e Scuderia Etruria Sport vincono il Trofeo A112 Abarth Yokohama

Il pilota aretino, grazie alla vittoria in entrambe le tappe del Rallye Elba Storico, fa sua l’edizione 2022 del trofeo in coppia con Carlo...