Uomo affetto da Alzheimer si allontana da casa, ritrovato a Stia

Alle 20 di ieri, 24 luglio 2020, la centrale operativa dei Carabinieri di Bibbiena veniva allertata per l’allontanamento di un anziano affetto dal morbo di Alzheimer.
I Carabinieri riuscivano ad appurare che, ore prima, si era allontanato da Firenze manifestando proprio l’intenzione di recarsi presso la seconda casa a Stia.
L’operatore di turno, rapidamente, riusciva ad accertarsi che l’uomo effettivamente era stato visto passeggiare poco prima proprio a Stia. Un familiare, in zona Belvedere, aveva addirittura parlato con l’uomo che però era riuscito ad eludere la sua sorveglianza e ad allontanarsi verso il bosco.
Lieto fine alle 22.30 circa: una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia riusciva a rintracciare l’anziano poco distante consegnandolo alle cure del 118. L’uomo veniva successivamente riaffidato ai propri familiari in buono stato di salute.

Ultimi Articoli

Influenza dei bambini, il Casentino aumenta l’assistenza pediatrica

Al via dal 7 febbraio un ambulatorio di supporto pediatrico. Le modalità di accesso al servizio Dal 7 febbraio sarà attivo un ambulatorio di supporto pediatrico (attività...

La neve nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi a TG2 Weekend

Domani (sabato 4 febbraio) - alle 13.30 - TG2 Week end ospiterà uno speciale sulla stazione principale del programma di "Neve e natura" nel parco nazionale...

Riunione dei circoli PD Casentino: un manifesto per un nuovo Partito Democratico

Tempo di ascolto dell'articolo: 2'17" Si è tenuta ieri, giovedì 2 febbraio, alle ore 21, nella Sala comunale del Corsalone, una riunione congiunta dei Circoli...