Uomo affetto da Alzheimer si allontana da casa, ritrovato a Stia

Alle 20 di ieri, 24 luglio 2020, la centrale operativa dei Carabinieri di Bibbiena veniva allertata per l’allontanamento di un anziano affetto dal morbo di Alzheimer.
I Carabinieri riuscivano ad appurare che, ore prima, si era allontanato da Firenze manifestando proprio l’intenzione di recarsi presso la seconda casa a Stia.
L’operatore di turno, rapidamente, riusciva ad accertarsi che l’uomo effettivamente era stato visto passeggiare poco prima proprio a Stia. Un familiare, in zona Belvedere, aveva addirittura parlato con l’uomo che però era riuscito ad eludere la sua sorveglianza e ad allontanarsi verso il bosco.
Lieto fine alle 22.30 circa: una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia riusciva a rintracciare l’anziano poco distante consegnandolo alle cure del 118. L’uomo veniva successivamente riaffidato ai propri familiari in buono stato di salute.