Variante del Corsalone: pronto il progetto definitivo, sarà presentato venerdì sera in un incontro pubblico

Oltre 18 milioni di euro per la realizzazione della variante del Corsalone alla SR71, un progetto che si inquadra in un contesto indicato come uno dei più pericolosi a livello toscano per la circolazione stradale. Da Corsalone transitano ogni giorno circa 11.000 veicoli, e il 10% di questo traffico è dato da mezzi pesanti, si parla dunque di circa 1.200 fra camion, autotreni e TIR giornalmente. Il progetto della variante sarà illustrato in un incontro pubblico in programma venerdì 15 novembre alle ore 21 al Centro Civico Comunale del Corsalone. Interverranno il sindaco di Chiusi della Verna Giampaolo Tellini, il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli, l’assessore regionale alle infrastrutture, mobilità, urbanistica e politiche abitative e Sandra Grani dirigente della progettazione e realizzazione della viabilità di Arezzo – Siena – Grosseto. Durante la serata gli amministratori faranno il punto sul progetto, spiegando nel dettaglio gli interventi che verranno realizzati, i cambiamenti e le prospettive. “Si tratta di un sogno che si realizza – ha dichiarato Tellini – la Sr71 è un collegamento essenziale per l’economia del Casentino e investire per snellire il traffico, ridurre i tempi di percorrenza e innalzare il livello di sicurezza è fondamentale. Il progetto darà una svolta in questo senso, invito tutti i cittadini a partecipare all’incontro di venerdì sera per chiarire ogni dubbio e conoscere tutti i dettagli”.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa