Voci dal Casentino, “Casentino On The Road”: domani la presentazione

Casentino on the Road - 7 giorni 7 magici itinerari

È sabato 12 giugno che all’esterno del Circolo Sociale di Ponte a Poppi, esattamente in Piazza Risorgimento, si terrà la presentazione, curata da Filippo Giabbani, della guida turistica: Casentino On The Road (AGC Edizioni) pensata e scritta da Massimo Macconi e Christian Bigiarini, e ulteriormente impreziosita dalle eccellenti foto di Carlo Gabrielli.

Ho rivolto loro alcune domande che ci torneranno utili a capire meglio l’essenza di questa nuova guida.

Ho già tra le mani il vostro libro e non lo trovo, come dire, tradizionale, bensì intelligente, un qualcosa di veramente diverso. Ditemi perché lo consigliereste?

-Crediamo che la nostra guida sia consigliabile perché è pensata, scritta, impaginata e realizzata per essere utile a un turista che viene in Casentino per uno o più giorni. Intendiamoci, dentro la nostra guida non c’è tutto quello che c’è da sapere sul Casentino, per coloro che vogliono sapere tutto ci sono altri testi ben più estesi e completi del nostro, noi abbiamo cercato di fare qualcosa di utile al visitatore, al quale speriamo di aver dato anche qualche chicca di peculiarità e tradizione. –

È stato facile scriverla e realizzarla a quattro mani? Intendo dire: avrete pur discusso qualche volta…

-In verità non abbiamo discusso, semplicemente perché l’abbiamo pensata insieme, per cui ci siamo trovati d’accordo, apprezzando l’uno le idee dell’altro. A dirla tutta ci siamo molto divertiti e nelle ricerche ci siamo resi conto della bellezza caratteristica dei nostri luoghi. –

Sabato la renderete pubblica, porterete alla luce questo nuovo bambino. Posso immaginare quanta emozione proviate…

-Tanta emozione, soprattutto per me: (parla Massimo), che sono alla mia prima pubblicazione. Proviamo tanta curiosità, quella curiosità che ci lascia immaginare un probabile lettore e la reazione che avrà trovandosi tra le mani questo nostro libro. Si tratta di un qualcosa che ancora mancava, e che può essere utile al nostro territorio oltre che ad un eventuale turista, il tutto con le giuste ambizioni e proporzioni, naturalmente. Ma ciò che ci incuriosisce è appunto la reazione della gente, perché proprio da questa reazione, capiremo se abbiamo avuto la giusta intuizione. –

Avrete studiato, indagato, fatto sopralluoghi per renderla così trasparente, così esaustiva?

-No, non abbiamo studiato, abbiamo preferito consultarci con la gente, e quindi tanti pareri, tanti pensieri, ci siamo affidati alla conoscenza e all’esperienza di chi il Casentino lo vive, per cui, dei casentinesi. –

Ci avete tirato dentro anche la magia delle foto di Carlo Gabrielli, scusate se è poco…

-Carlo è un artista della fotografia e per la guida in questione, ha fatto un lavoro straordinario, sia sulla quantità, donando così spazio all’immagine, sia sulla qualità dando ancor più prestigio alle immagini dei paesaggi, dei monumenti, e a tutta quella meravigliosa natura, che lui predilige. –

Ditemi un motivo per cui la dovrei tenere in macchina o in borsetta, soprattutto se fossi una turista?

-Beh, perché la guida è pensata per te, per il turista che in pochi secondi può trovare informazioni utili, qualche suggerimento e tante curiosità, e speriamo anche tanta emozione nel visitare i nostri luoghi. –

Che dire, Massimo e Christian se la sono cavata bene nelle risposte, e questo perché la loro guida è stata davvero pensata, decisa da due menti, che direi essere niente male. E allora vi aspettiamo sabato alle ore 17.30 presso il giardino del circolo di Ponte a Poppi, per capire meglio di cosa si tratta, e per far capir loro, che insieme hanno combinato davvero qualcosa di particolare.

In bocca al lupo ragazzi!

Foto, da sx: Christian Bigiarini, Carlo Gabrielli e Massimo Macconi