Voci dal Casentino: Ci sono auguri e auguri

Ci sono auguri e auguri

 

Gli auguri fanno piacere, soprattutto quelli che si avverte essere fatti col cuore, perché vengono direttamente dalla pancia se sono sinceri, e si fanno altrettanto con la pancia se si tiene a farli davvero.

Per fare gli auguri, specialmente quelli di Natale, si utilizzano immagini scintillanti, pieni di calore e colore, immagini sacre, tenui come il sacro, e alberi addobbati da ogni ornamento, a seconda di te.

Per fare gli auguri si fanno messaggi vocali più caldi, con la voce che si rompe un pochino e quella sorta di “struggerellina” che parte dallo stomaco e s’irradia fino agli impulsi del cuore, ma quest’anno ho io gli auguri più belli, quelli più meravigliosi e veri che abbia mai potuto sentire, e avvertire. Sono auguri senza impostazione alcuna, carichi di quella verità assoluta che soltanto le persone speciali possono contemplare e dare.

Volevo farvene dono affinché io non mi avvalga del privilegio di essere loro amica, ma soprattutto avvertivo il piacere di condividere con voi tutti, la straordinarietà del suono e della bellezza del cuore.

Grazie ai centri diurni “Tangram” di Rassina e “Pesciolino rosso” di Pratovecchio, gestiti dall’Unione dei comuni, e ai ragazzi che ne fanno parte e che si sono dati totalmente per questo progetto e che ne vanno fieri davvero. Grazie alle educatrici che fanno parte di loro e che SONO loro, e in particolar modo, grazie alla colonna sonora che porta un solo nome, quello di Massimo Fantoni, autore sublime.

Ecco, questi sono gli auguri più belli… prego ascoltate!

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce nel 1964 e “arranca” tutta la vita alla ricerca della serenità, quel qualcosa che le è stata preclusa molto spesso. La scrittura è per lei una sorta di “stanza” dove si rinchiude volentieri immergendosi in mondi sconosciuti e talvolta leggiadri. Lavora come parrucchiera a Poppi e gestisce il suo salone con una socia. E' madre di due figli che sono per lei il nettare della vita e scrive, scrive ormai da molti anni anche per un Magazine tutto casentinese che si chiama “Casentino Più”. È riuscita a diventare giornalista pubblicista grazie proprio al giornale per cui scrive e questo ha rappresentato per lei un grande traguardo. Al suo attivo ha ben sette libri che sono: “Le brevi novelle della Marina", “L’uomo alla finestra”, “Occhi cattivi”, “Respira la felicità”, “Un filo di perle”, “La sacralità del velo”, “Le mie guerriere, quel bastardo di tumore al seno”. Attualmente sta portando avanti ben due romanzi ed è felice! È sposata con Claudio, uomo dall’eterna pazienza.

Ultimi Articoli

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...

Elezioni in Casentino: elenco degli eletti e relative preferenze comune per comune

Bibbiena Eletto sindaco Filippo Vagnoli - Di seguito l'elenco dei candidati e le relative preferenze Castel Focognano Eletto sindaco Lorenzo Remo Ricci - Di seguito le preferenze...