Voci dal Casentino: “La piazzetta e la sua piccola fiera.” Accade ogni mercoledì a Raggiolo

La piazzetta e la sua piccola fiera. Accade ogni mercoledì a Raggiolo

Immaginate una piazzetta posta in un borgo straordinario, circondato dal verde, lì, a risplendere come un presepe perfetto. Immaginatela gremita di piccole bancarelle che fanno sfoggio di sé, con i loro prodotti sistemati a dovere e le luci che le si posano addosso, ambiziose anche loro.

Immaginatela adornata di capperi, la piazzetta a Raggiolo, con quei ciuffi di verde che vengono fuori dalla pietra, fino a formare un enorme cespuglio.

E poi loro, gli uomini e le donne che espongono i loro “tesori” nel cuore della sera, dopo già tante ore di lavoro, ma che stanno lì, ad apportare qualcosa di nuovo, un movimento che procura richiamo, in una calda sera d’estate.

Questo è il mercatino dei mercoledì sera a Raggiolo, piccolo, fresco, volenteroso, mercatino formato da poco più di una manciata di bancarelle, ma che è speciale, per la meravigliosa location e per quella gente fatta di volontà pura.

Ne avevo sentito parlare, e mercoledì sono andata a far loro visita e devo dire che l’essenza c’è tutta, ma soprattutto si respira l’energia schietta di coloro che l’hanno istituito, ovvero; i ragazzi dell’Associazione Produttori Valteggina.

E quindi, se volete passare una serata all’insegna dell’aria buona, di buoni prodotti, e di gente “ganza”, recatevi a Raggiolo, tutti i mercoledì del mese di agosto, dalle ore 18.00 alle ore 23.00, troverete tutto questo, in una piccola, deliziosa piazzetta di paese.

Un grazie particolare a Marina, del Podere “Pallereto di sopra” sito poco sopra a San Piero in Farssino, e alla sua inesauribile energia. 

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce nel 1964 e “arranca” tutta la vita alla ricerca della serenità, quel qualcosa che le è stata preclusa molto spesso. La scrittura è per lei una sorta di “stanza” dove si rinchiude volentieri immergendosi in mondi sconosciuti e talvolta leggiadri. Lavora come parrucchiera a Poppi e gestisce il suo salone con una socia. E' madre di due figli che sono per lei il nettare della vita e scrive, scrive ormai da molti anni anche per un Magazine tutto casentinese che si chiama “Casentino Più”. È riuscita a diventare giornalista pubblicista grazie proprio al giornale per cui scrive e questo ha rappresentato per lei un grande traguardo. Al suo attivo ha ben sette libri che sono: “Le brevi novelle della Marina", “L’uomo alla finestra”, “Occhi cattivi”, “Respira la felicità”, “Un filo di perle”, “La sacralità del velo”, “Le mie guerriere, quel bastardo di tumore al seno”. Attualmente sta portando avanti ben due romanzi ed è felice! È sposata con Claudio, uomo dall’eterna pazienza.

Ultimi Articoli

Dal Casentino alla Maglia Azzurra: Giaccherini alla Fondazione Baracchi

Dal Casentino alla Maglia Azzurra: martedì 27 febbraio, ore 21, incontro con Emanuele Giccherini alla Fondazione Baracchi Bibbiena (AR) - Ha vestito l’azzurro della nazionale....

Turismo, Casentino da record: il report regionale sulle presenze

Il report regionale sulle presenze turistiche in Casentino Vagnoli: “Abbiamo lavorato tutti insieme, comuni, sindaci, privati e Parco Nazionale e questi risultati sono di tutti...

Politiche giovanili, Vagnoli: “Un grande lavoro che intendiamo proseguire e potenziare”

Vagnoli: "Di politiche giovanili non si deve solo parlare, è necessario agire con iniziative mirate a un aiuto concreto”. Bibbiena (AR) - “Quando decisi, ancora...