A “Il Casale” di Stia il progetto Culturale Erasmus+  per giovani europei TIME FOR TALES IN EUROPE

PROGETTO ERASMUS+ TIME FOR TALES IN EUROPE.
L’Associazione Culturale Scrivi la tua storia e il Comune di Pratovecchio Stia, con l’Erasmus +,  l’Anno Europeo dei Giovani 2022, la Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale, con il Patrocinio della Regione Toscana e la Provincia di Arezzo, Casentino Unione dei Comuni Montani, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, Rondine Cittadella della Pace, la Fondazione Migrantes, la FIDAPA B.P.W. Italy – Distretto Centro con la sezione FIDAPA Roma, presentano il progetto di Culturale Erasmus+  per giovani europei TIME FOR TALES IN EUROPE.
L’incontro si terrà il 17 ottobre 2022 alle 16,30 presso Il Casale -Via Roma, 39 – Stia.
Trenta giovani verranno da Portogallo, Olanda, Romania, Spagna e Italia per confrontarsi e parlare dell’Europa che vorrebbero avere. Si tratta di una iniziativa di aggregazione e formazione culturale per far rivivere e trasmettere emozioni, ragionando su tematiche passate e attuali.
Partendo dalla narrazione, vista come operazione interculturale, pensiamo alle storie come risultato di commistione, contaminazione, ibridazione.
Gli obiettivi che il progetto si propone di raggiungere attraverso la scrittura sono:
– Educare i partecipanti al rispetto della diversità e della multiculturalità.
– Promuovere una riflessione sui valori comuni dell’Unione Europea tramite l’analisi di fiabe e racconti famosi nei Paesi di provenienza dei partecipanti.
– Stimolare l’estro creativo dei giovani, permettendo loro di acquisire tecniche e conoscenze relative allo scrivere e all’esprimersi in lingua inglese.
– Promuovere la capacità dei partecipanti di utilizzare la scrittura creativa come strumento per l’apprendimento e il dialogo interculturale.
– Favorire l’uso della scrittura come strumento per educare i giovani ad esprimere le loro opinioni in una società digitale anche attraverso la comunicazione offline.
Una prima visita preliminare il 16-18 Settembre 2022 ha visto la presenza dei Coordinatori dei 5 Paesi partecipanti al progetto. Nella settimana dal 16 al 23 Ottobre avverrà lo scambio vero e proprio tra i giovani partecipanti al Progetto.
I ragazzi saranno ospitati nelle Parrocchie di Pratovecchio e Stia. Un grazie particolare va al Comune di Pratovecchio Stia, a Don Carlo e Don Massimo per l’accoglienza e a Valentina Fiorini per l’organizzazione. Ai tanti amici volontari e sostenitori un grazie davvero con il cuore.

Ultimi Articoli

Al Cifa di Bibbiena la reunion della Brizzi Big Band

Casentino Jazz Orchestra: la mitica formazione torna di nuovo ad esibirsi venerdì 21 giugno alle 21.30 al Cifa di Bibbiena Metti un gruppo di grandi...

“La cultura della fatica”: il 19 giugno la presentazione del progetto al castello di Porciano

Il 19 giugno alle ore 17:30, presso il castello di Porciano, è prevista la presentazione del progetto "La cultura della fatica" promosso dall'Unione dei...

Tutto pronto per la Granfondo Città di Poppi: boom di iscrizioni

A una settimana dall’evento si può già dire che la Granfondo Città di Poppi sarà un grande successo. Il numero di iscritti ha già...