A Poppi per parlare di sanità

Incontro tecnico informativo al Castello dei Conti Guidi con i vertici ASL, ANCI Federsanità, UNCEM Toscana ed i Sindaci.

Si avvicina l’incontro tecnico informativo al Castello dei Conti Guidi con i vertici ASL, ANCI Federsanità, UNCEM Toscana ed i Sindaci.
Ci teniamo a ricordarlo quell’ordine del giorno, perché dopo la presa di posizione del Direttore Generale della nuova Area Vasta Toscana Sud di oggi, il dubbio per un attimo ci è venuto nel leggere che l’Azienda parteciperà per parlare non dei dettagli di quello che è il progetto ANCI, ossia il destino del nostro futuro distretto, ma “della salute dei cittadini in generale e niente di più”.
Non per prendere le difese del Sindaco dopo che per tempo lo abbiamo incalzato su questa materia, ma ci teniamo a precisare che già l’oggetto è inequivocabile (incontro tecnico), ma soprattutto il contenuto, cioè un incontro di approfondimento sugli assetti organizzativi interni delle nuove Aziende Unità Sanitarie Locali, ossia la ridefinizione dei distretti.
Non vorremmo pertanto aver sbagliato appuntamento. Non che la salute in generale dei Casentinesi non ci interessi, ma è lo stesso Sindaco ad averci invitato per parlare d’altro, cioè del futuro della sanità in Casentino che prelude alla salute.
La Minoranza di Poppi sarà lì per quello.

LISTA CIVICA POPPI LIBERA

Ultimi Articoli

Gestire le foreste in modo sostenibile: un evento a Poppi

Maggiore diversità genetica degli alberi e maggior capacità di adattamento al cambiamento climatico. Sono questi i temi al centro dell’evento in programma venerdì al...

Subbiano punta sulla sicurezza stradale e sul decoro urbano

Tra gli interventi più significativi rientrano i lavori di manutenzione straordinaria in via Marconi, appena partiti. L'intervento prevede il rifacimento del manto stradale, la...

Parco del Centro Sociale a Bibbiena Stazione, iniziati i lavori: investimento da 130mila euro

“Uno dei progetti più significativi del nostro mandato e un grande investimento per la riqualificazione di un’area importante come quella di Bibbiena Stazione”. Con...