A Pratovecchio, con Symphonia, cantano i bambini!

Gaia matteini

di Marina Martinelli

L’associazione corale Symphonia intende aprire nel proprio organico uno spazio dedicato ai bambini. Il progetto si chiama: “Piccola Symphonia,” un vero e proprio laboratorio di voci bianche, che ha lo scopo di avvicinare i bambini al canto attraverso la distensiva e divertente liberazione dell’energia, utilizzando il suono, il ritmo e il movimento.
I corsi partiranno a settembre in Casentino, ed un primo incontro conoscitivo e informativo avrà luogo sabato 10 giugno alle ore 16.30 presso la sede dell’associazione Symphonia, in piazza del mulino n.18 a Pratovecchio (AR).
Il percorso formativo sarà curato dal M^ Gaia Matteini, direttore dell’associazione corale Symphonia ed è esteso a tutti i bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni circa.
Gaia Matteini, soprano, ha iniziato il suo percorso musicale con lo studio del violoncello alla scuola media Cesalpino ed al liceo classico musicale di Arezzo.
Canta in ambiti musicali diversi e si esibisce come corista e solista in varie realtà polifoniche.
Gaia si diploma in canto lirico al conservatorio di Firenze col M° Walter Alberti, segue corsi di perfezionamento lirico in prestigiose accademie e nel 2006 consegue il diploma accademico di II livello, all’istituto “Orazio Vecchi” di Modena, nella classe dei maestri Pavarotti e Magiera.
Si esibisce in Italia e all’estero,canta come protagonista in importanti teatri e festival e vince premi nei vari concorsi lirici internazionali.
Gaia Matteini si avvicina al mondo della direzione corale partecipando ad alcune edizioni del corso per direttori di coro, successivamente insegna nelle varie scuole di musica aretine, sostenendo corsi di canto classico e moderno e raccogliendo grandi soddisfazioni e riconoscimenti, è direttore dell’associazione corale Symphonia di Pratovecchio (AR) fin dalla sua fondazione.
“Piccola Symphonia” nasce dalla voglia di dare una opportunità di “espressione” a tutti i bambini e ragazzi che vorranno conoscersi e riconoscersi attraverso le note. Vi aspettiamo!