A Rassina rivive “Il Piccolo Teatro”: piccola associazione, grandi gesti di solidarietà

A Rassina dal 2016 si è formata una compagnia teatrale denominata “Il Piccolo Teatro”.

Anche se istituita da pochi anni, questa Associazione si ricollega ad una lunga tradizione di teatro con i ragazzi e non solo per i ragazzi che risale alla metà del secolo scorso quando, grandi e piccini si esibivano in rappresentazioni amatoriali guidate dall’allora Parroco Don Carlo Caporali e dalle Suore nel vecchio Asilo “Vittoria Rassinesi”.

Il teatro è, da sempre, luogo di aggregazione e di incontro: l’attività teatrale oltre a rappresentare un sistema educativo che veicola valori, cultura, sentimenti ed emozioni, aiuta a comunicare ad esprimere se stessi, sviluppa empatia, stimola creatività, consente di partecipare rafforzando la socializzazione, la relazione e i legami tra adulti e bambini.

Proprio sulla spinta di queste forti motivazioni, un gruppo di persone ha voluto far rivivere “Il Piccolo Teatro” come era stato in passato: uno dei luoghi centrali della comunità, presenza culturale all’interno del paese, aperto alla partecipazione di tutte le fasce d’età e rivolto a adulti e bambini.

Il Piccolo Teatro si è dato, inoltre, l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà, una sorta di welfare territoriale complementare alle iniziative degli Enti pubblici per il contenimento dei problemi sociali.

Grazie alle tante donazioni e al ricavato degli spettacoli, l’Associazione “Il Piccolo Teatro” si è aperta al sociale ed ha potuto indirizzare i suoi interventi dando un aiuto concreto alle famiglie che si trovano in un momento di difficoltà donando materiale scolastico ai loro ragazzi.

L’aver scelto questo modo di intervenire in aiuto ai bambini e ragazzi nel loro percorso scolastico, dimostra un’altra grande finalità: credere nell’importanza di garantire a tutti quanti le stesse opportunità educative e sostenere la scuola.

Questo supporto a soggetti deboli o svantaggiati contribuisce a favorire l’inclusione scolastica, sostiene la famiglia nel percorso educativo dei figli e promuove la coesione sociale attraverso proposte partecipative alla vita comunitaria.

La solidarietà rappresenta un forte esempio per le nuove generazioni di attenzione al prossimo attraverso azioni anche piccole di cooperazione, vicinanza e aiuto.

Con queste finalità a partire dal 2017 “Il Piccolo Teatro” ha partecipato a varie rassegne amatoriali, l’ultima delle quali al teatro Dovizi di Bibbiena portando in scena la commedia “Un problema grosso”.

A conclusione delle rappresentazioni teatrali, queste le parole del Presidente de “Il Piccolo Teatro” Federico Fani:

“Vorremmo ringraziare gli attori grandi e piccoli che continuano a sostenerci che fanno beneficenza, divertendosi e facendo divertire. Ringraziamo tutte le famiglie e le imprese che ci seguono, i soci e i non soci che ci hanno sempre sostenuto e ci aiutano, con le loro donazioni e che ci hanno permesso di raggiungere i traguardi prefissati. Ringraziamo per la collaborazione il Comune di Castel Focognano, l’assessore al sociale Dario Sassoli, l’assistente sociale e la Pubblica Assistenza per averci fornito l’aiuto necessario a portare a termine le nostre iniziative di solidarietà sociale. Ringraziamo tutti coloro che hanno creduto nel nostro progetto, le persone che incrociano il nostro cammino per la generosità, la gentilezza e la bontà che sempre ci dimostrano.”

 

 

Ariva la fibra in tutte le case di Bibbiena

Vagnoli: “Grazie a un intenso lavoro di contatto, siamo il primo comune, tra i centri medi, della Toscana. Soddisfatto per questo nuovo servizio essenziale...

I Tesori del Casentino: il dipinto di San Michele Arcangelo nella chiesa di Raggiolo

Il 29 settembre si celebra una delle due feste dedicate all’arcangelo Michele, in ricordo della consacrazione da parte del vescovo Maiorano della grotta che...

Buyers provenienti da tutto il mondo al Castello di Valenzano per la 15ª edizione di Buy Tuscany

Un'iniziativa che è stata portata avanti dall’Ambito Turistico Casentino, con il Comune di Poppi come Ente capofila,  che ha portato a conoscere aziende e...