Agorando: una comunità in cammino

Domenica 25 Settembre, al fine di inaugurare l’anno delle piazze, l’amministrazione lancia il progetto culturale “Agorando, una comunità in cammino”. Si tratta di una giornata di festa che si svolgerà nel contesto della ciclopista dell’Archiano che sarà oggetto di un progetto relativo alla realizzazione del raccordo tra la pista ciclabile e la ciclopista dell’Arno, dal Ponte dell’Archiano fino alla Stazione.
Il motivo per il quale è stato pensato alla ciclopista, sta nel fatto che questo percorso, è diventato un punto di ritrovo e di socializzazione di grande valore. L’idea è quindi quella di valorizzare questo contesto come “agorà”, come piazza in senso culturale e sociale coinvolgendo vari soggetti del territorio.
Alle 14,30 si prevede una doppia partenza: da Bibbiena, Ponte dell’Archiano e da Soci in via dell’Orto. Alle 15,15 a Camprena si terrà la prima perfomance musicale curata dalla Filarmonica di Soci e del suo Maestro Nicholas Gelli.
Alla Madonnina sarà la volta del Teatro dei Soci, con pieces teatrali.
Alla presa d’acqua di Casa Rossi, Francesco Maria Rossi spiegherà il progetto di bonifica e recupero dell’area. Il tutto si concluderà con una visita guidata alla prestigiosa collezione rurale di Casa Rossi e con una merenda offerta dai proprietari.
La pro-loco di Soci organizzerà delle divertenti “incursioni” in costume durante il percorso della bella ciclopista dedicata a Bonconto da Montefeltro.
Una giornata, insomma, che intende aprire un anno del tutto speciale che pone al centro le piazze nel loro valore non solo architettonico ma soprattutto di collante sociale e come luoghi di cultura che uniscono le persone.
Gli altri progetti previsti per quest’anno sono la piazza che rende unico il centro storico di Bibbiena, Piazza Tarlati e quindi la riqualificazione Piazza Garibaldi a Soci.

Comuna Bibbiena – Comunic. Stampa

Ultimi Articoli

“ShepherdSchool”: nasce nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi la scuola per pastori e allevatori.

Pascoli e opportunità professionali con la zootecnia di montagna: dal mese di aprile partirà presso il centro di formazione "Officine Capodarno" (Stia) la "ShepherdSchool"....

Consiglio comunale aperto per svelare il nome della Mea 2023

Vagnoli: “Rinsaldare il rapporto con le nostre tradizioni significa saper guardare al futuro con maggiore consapevolezza”  Come avvenuto nel 2020, il suo nome della ragazza...

Mandrioli chiusi per rischio slavine

Dopo le ingenti nevicate dei giorni scorsi che hanno causato alcune slavine lungo la strada SP 142 dei Mandrioli, la Provincia di Forlì-Cesena ha...