#aiutiamoilnostroospedale: un’iniziativa dell’UP Campaldino Tennis

La Campaldino Tennis di Poppi, in questo momento di grande emergenza nel quale tutto il paese è impegnato a contrastare il diffondersi del Covid-19, vuol essere vicina alle istituzioni e in particolare al mondo sanitario in prima linea in questa difficile e inedita battaglia. Sempre vicina alla gente e in particolare ai giovani e alle loro famiglie, lo fa concretamente organizzando una raccolta di fondi per l’acquisto di materiale sanitario da mettere a disposizione del reparto di rianimazione del nostro Ospedale del Casentino e degli operatori sanitari impegnati nel primo soccorso. Chi vorrà, potrà fare una donazione usando il seguente Iban: IT95I0311171580000000011064 intestato a U.P. Campaldino Poppi con la causale aiutiamo il nostro ospedale. O con Pay Pal utilizzando la seguente email: campaldinotennis@gmail.com  E anche con il seguente QRCode

A supportare questa iniziativa, tra l’altro nell’anno in cui si celebra il 55° anniversario dalla fondazione societaria, il periodico CasentinoPiù. E a CasentinoPiù, se vorrete, una volta fatta la donazione, potrete mandare una vostra foto con un cartello con su scritto lo slogan dell’iniziativa: #aiutiamoilnostrospedale. Facciamo vedere che cuore grande hanno i casentinesi!

La foto va mandata a questa email: direttore@casentinopiu.it

Ultimi Articoli

Colacem, a Natale un bonus di 500 euro ai dipendenti

In occasione del Natale, il Gruppo Financo ha deciso di inserire un bonus di 500 euro netti nella busta paga dei propri dipendenti. “Si tratta”...

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...

Bibbiena, si inaugura Palazzo Niccolini dopo i lavori di messa in sicurezza ed efficientamento

Domenica 4 dicembre alle ore 15 con ritrovo presso Piazza Grande, verrà inaugurato Palazzo Niccolini, la casa comunale, dopo la conclusione del corposo intervento...