Al Teatro Dovizi i ragazzi del Liceo si domandano “Come salvare il mondo”.

Dopo la serata di Sabato 31 Ottobre dedicata alla grande musica d’autore con lo spettacolo “SOUNDTRACK”, è tempo di un altro evento imperdibile al Teatro Dovizi di Bibbiena con il cartellone degli “Appuntamenti d’Autunno”.
Il mese di novembre verrà infatti salutato dalla Compagnia NATA e dal Comune di Bibbiena, promotori della rassegna, con un graditissimo ritorno sul palco del piccolo ma bellissimo Teatro Dovizi: quello dei giovani studenti del Liceo Galileo Galilei di Poppi e del loro ultimo spettacolo realizzato insieme all’attrice e regista Alessandra Aricò con il coordinamento della professoressa Donatella Agnolucci e il disegno luci di Marco Canaccini.
Domenica 1 Novembre, dalle ore 21:00, andrà infatti in scena “COME SALVARE IL MONDO IN POCHE SEMPLICI MOSSE”, un lavoro nato dal desiderio e dal bisogno di pensare il mondo, che cos’è, come è e che relazione ha con ciascuno di noi: un tema vasto e impegnativo che potrebbe indurre a seriosa gravità, ma che affidato ai giovani attori e alla loro straripante energia ha dato origine ad uno spettacolo vivace e intelligente, accolto da grande successo al debutto. 
Una girandola di situazioni, un va e vieni di personaggi, con citazioni e rimandi – dal varietà alle favole alla filosofia al cinema al teatro greco alla vita di tutti i giorni – che davvero diverte e fa pensare. Nella speranza che il mondo che abbiamo costruito, e che i ragazzi hanno trovato, con l’aiuto di tutti possa davvero cambiare in meglio.
La settimana prossima, Sabato 7 Novembre, sarà invece la volta di “Mare, Mostri e Marinai”, portato in scena dalla Compagnia Laboratori Permanenti diretta da Caterina Casini.
INGRESSO: 5 €
Per info e prenotazioni: 335 1980509
nata@nata.it 
 
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Sposato con Veronica, babbo di Umberto, direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista”, "padelista" e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

D.R.E.Am Italia compie 45 anni di vita

21 milioni di euro da finanziamento europeo portati sui territori in 20 anni di attività sul progetto LIFE insieme a altri partners D.R.E.Am  Italia, l’azienda...

All’Isis Fermi di Bibbiena la “Bottega dell’Arte”: un laboratorio di pittura per studenti con disabilità e una mostra

“Talvolta le magie sono più concrete di quello che si può pensare. La magia è quando alcune persone di buona volontà si mettono insieme...

In arrivo la terza edizione della Natural Bike Casentino (il programma)

Per il Gravel il Casentino è stato inserito nel circuito Gravel Road Tuscany. Valorizzati anche i percorsi delle strade basse tracciati grazie alla nuova...