Badia Prataglia, i Mestri del Legno tornano domenica 14 agosto

Giornata dedicata a scultori, artisti ed artigiani

Domenica 14 agosto torna a Badia Prataglia (Poppi) “I Maestri del Legno”, manifestazione dedicata alla lavorazione artistica e artigianale del legno organizzata dal Comune di Poppi, Coop. Oros, Casentino Sviluppo e Turismo e Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, in collaborazione con le associazioni paesane di Badia Prataglia. Per tutto il giorno il paese – che è il centro abitato più grande all’interno dei confini del Parco – sarà animato dagli stand degli espositori, da mostre e lavorazioni in diretta. Alle 10 infatti aprono gli stand dei prodotti artigianali ed il Mercatale, dedicato alle produzioni di qualità del territorio. Due le mostre presenti: “Le radici dell’arte”, con le opere di Santi Roselli, e “La mia Toscana”, oli e acquarelli di Roberta Piemonte. Nel pomeriggio, alle 15:30 è prevista una escursione per scoprire insieme il “Sentiero dei Castelletti”; ci saranno anche musica e animazione con il gruppo dei Badalischi e con il Circo degli Zuzzurelloni, mentre sulla tavola si potranno gustare le tipicità locali come i tortelli alla lastra, a cura della Pro Loco di Badia Prataglia. Sarà visitabile il museo forestale “Carlo Siemoni”. Per informazioni ci si può rivolgere al Centro Visita del Parco nazionale (0575-559477).

Poppi, 09 agosto 2016.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

L’Ambito Turistico Casentino non si ferma: living lab con gli operatori

Dopo la progettazione per la partecipazione al bando regionale riprende l’attività con gli operatori, appuntamento con il Living Lab, strategie di ambito condivise, per...

Dall’Erasmus Plus alle panchine rosse contro la violenza sulle donne

Comune di Bibbiena, Istituto Comprensivo Dovizi, Lions Club e Rotary Club insieme per un progetto sul futuro Questa mattina alla presenza dell’Assessore alla Pubblica...

Alleanza Verdi Sinistra – Arezzo: “Contrari alla stazione alta velocità Medioetruria”

«Stazione “Medioetruria”, a chi serve un’altra stazione decentrata e collegata con treni lenti ad Arezzo, Siena e Perugia?» «Le richieste di costruire una nuova stazione...