Bibbiena: Fulvio Merlak al “FIAT”.

Domani Venerdi 24 Febbraio, a partire dalle 21,00 ci sarà un incontro con Fulvio Merlak per parlare del linguaggio della fotografia.Nato a Trieste nel 1948 si occupa di Fotografia fin da quando aveva sedici anni. Presidente, dal 1983, di un’Associazione Fotografica triestina, il Circolo Fincantieri-Wärtsilä, negli anni Ottanta e Novanta è stato prima Delegato Provinciale e poi Regionale della “Federazione Italiana Associazioni Fotografiche”.
Dal 1991 svolge attività di operatore culturale nell’ambito della comunicazione visiva. Ha coordinato la realizzazione di molti festival e di tantissime rassegne, promuovendo nel contempo numerosi seminari e corsi avanzati di lettura dell’ immagine ed ha curato la pubblicazione di alcuni volumi fotografici.
Dopo aver vissuto le esperienze di Consigliere e Vicepresidente della FIAF, dal 2002 al 2011 è stato Presidente della Federazione, per poi esserne nominato Presidente d’Onore (nel 2011).
Dal 2011 al 2014 è stato Direttore del “Centro Italiano della Fotografia d’Autore” di Bibbiena e membro del Comitato Scientifico del “Centro di Ricerca e Archiviazione della Fotografia” di Spilimbergo. Attualmente è Direttore del Dipartimento Manifestazioni e della Collana Monografie della FIAF.

L’incontro è aperto a tutti ed è gratuito.

Comunicato stampa – Comune Bibbiena

Ultimi Articoli

Gherardo Colombo a Pratovecchio Stia per la rassegna “Le radici del futuro”

PRATOVECCHIO STIA INIZIA GIOVEDÌ LA RASSEGNA “LE RADICI DEL FUTURO-SCOPERTA E CURA DELL’AMBIENTE” INTERVERRANNO, TRA GLI ALTRI, LUCA MERCALLI, GHERARDO COLOMBO, ROBERTO BARBIERI Ci siamo. La quinta...

Le pretese di Vagnoli bloccano l’attività della conferenza dei sindaci del Distretto Sanitario Casentino

Preoccupazione espressa dai sindaci di Talla, Chitignano, Ortignano Raggiolo, Chiusi della Verna e Montemignaio dopo la riunione che si è svolta ieri mattina a cui...

Come sarà la F1 nel 2025? Gli ultimi aggiornamenti

La stagione 2024 della Formula 1 è arrivata al primo giro di boa ma è ancora tanta la strada prima del Gran Premio di...