Bibbiena, importanti progetti entro l’anno

AVANZI DI BILANCIO PER 330 MILA EURO
Grazie ad una gestione oculata del bilancio fatta in questi anni, al fatto che il comune non ha debiti con soggetti terzi e alla nuova legge di stabilità che libera risorse di avanzo degli anni passati per i comuni virtuosi, l’amministrazione di Bibbiena ha deciso di investire in una serie di importanti progetti che qui riportiamo in sintesi. 
Una parte cospicua di questi proventi verrà investita nella viabilità, intesa in senso ampio. In particolare verranno asfaltati vari tratti di strade del territorio – tra cui i più significativi via del Caggio e via Gualchiere – e fatti interventi di messa in sicurezza come l’allargamento di via Burraia, ed il rifacimento dei pavimenti dei borghi del centro storico, il tutto per un importo di 150 mila euro. 
Saranno realizzati lavori importanti nei vari cimiteri del comune ( vialetti, muretti di supporti ecc) per un investimento di 60 mila euro.
Altri 40 mila euro verranno impiegati per acquistare nuovi giochi per le aree verdi.
Un significativo intervento sarà quello al tetto dell’infanzia della scuola di Partina per un investimento di 52 mila euro e sempre nello stesso paese, l’asfaltatura alla piazza e il rifacimento delle fognature per un importo di 10 mila euro. 
Con lo stesso avanzo, verrà rinnovato anche il parco macchine in particolare verrà acquistato un nuovo camion su cui verrà installato lo spargisale, verrà preso un nuovo spargisale specifico per il centro storico, un’auto per la Polizia Municipale e una panda per il servizio manutenzione per un importo di 60 mila euro. 
Sempre per il centro storico, l’amministrazione ha deciso di devolvere 20 mila euro come contributo ai lavori di ristrutturazione e restauro della Propositura di Bibbiena, immobile storico di grande valore storico culturale, simbolo della città. 
Comunicato stampa Comune di Bibbiena
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Sposato con Veronica, babbo di Umberto, direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista”, "padelista" e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

Veneri e Dini (Fdi): ” Il Casentino in ginocchio per i cantieri sulla Sr 71″

Presentata una interrogazione urgente alla Giunta Regionale  Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Gabriele Veneri ha presentato una interrogazione urgente alla Giunta Regionale sulla situazione...

Una nuova proposta: Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi o delle Foreste Sacre?

Ufficio stampa Tasto 89 Oggi 18 luglio prosegue il percorso di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con Naturalmente Pianoforte. I ragazzi coinvolti hanno avuto il piacere di...

Il PD di Bibbiena sui disagi della viabilità di fondo valle

Tre grossi cantieri infrastrutturali, disagi per i cittadini, imprese e turisti Tutto questo è sicuramente il sintomo, per fortuna, di una grande trasformazione, ma al...