Casentino: rintracciata l’adolescente scomparsa alcuni giorni fa

Il 25 giugno scorso i carabinieri di Badia Prataglia si sono attivati per le ricerche di una minore, una adolescente che si era allontanata dalla propria abitazione insieme al fratello per raggiungere alcuni amici in Arezzo, ma poi aveva fatto perdere le proprie tracce. Le ininterrotte ricerche, i riscontri testimoniali e gli accertamenti hanno consentito, la scorsa notte, di rintracciare, con la collaborazione dei Carabinieri di San Giovanni Valdarno, la minore presso un appartamento di quel centro dove si trovava in compagnia di due giovani di 23 e 21 anni. La situazione riscontrata ha imposto ai carabinieri intervenuti di intraprendere iniziative di tutela della minore immediatamente collocata presso una struttura. È probabile che da alcuni giorni i tre stessero consumando stupefacenti, rinvenuti nell’abitazione.
A carico dei due ventenni sequestrate sostanze varie tra cui eroina e cocaina. Il 23enne  è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e sarà processato dinanzi al tribunale di Arezzo, il 21enne è stato denunciato per concorso nel medesimo reato. Ulteriori accertamenti chiariranno la posizione dei due rispetto alla condizione della ragazza rintracciata.

Ultimi Articoli

20 anni di Ecomuseo del Casentino: oggi a Raggiolo l’evento per ricordare i progetti realizzati e le prospettive future

In occasione dei 20 anni dell’Ecomuseo del Casentino, oggi mercoledì 10 agosto presso l’Ecomuseo di Raggiolo è in programma un evento per ricordare i principali progetti...

Subbiano, Consiglio Comunale: importanti deliberazioni

L’ultimo consiglio comunale prima delle vacanze estive ha lasciato un' importante impronta per la vita della comunità. Tra le questioni più rilevanti approvate nella seduta...

Un pensiero ogni tanto: “Se la poesia viene accarezzata da un bimbo”

Se la poesia viene accarezzata da un bimbo   Immaginate un paese di sera, un paese montano, di quelli dove il vento spiffera forte. Immaginate un palco...