Castel Focognano, nuovo volto per il centro di Rassina: la nuova area ex Lebole

Piazza Mazzini presenta la nuova area Ex Lebole

Giovedì rinasce la Grande Piazza Mazzini di Rassina. Lo comunica l’amministrazione comunale di Castel Focognano al termine dei lavori di recupero dell’area Ex Lebole. “E’ davvero una rinascita, per la Piazza, per Rassina e tutto il Comune, per il Casentino, essendo la grande piazza intitolata a Giuseppe Mazzini l’entrata in vallata. Giovedì 19 aprile alle ore 11 ci sarà tutta la giunta al completo, ci saranno i consiglieri comunali, ci sarà tanta Rassina a sostenere e affiancare la famiglia Cerofolini, onorando il merito di aver creduto e osato una sfida difficile. “Oggi rinasce Rassina, rinasce partendo dal suo storico luogo, rinasce da un simbolo, per anni dimenticato e abbandonato. Rinasce l’area ex Lebole che tanto ha dato al nostro territorio, e rinasce ancora grazie allo spirito imprenditoriale, dai Fratelli Lebole alla famiglia Cerofolini. Riporta vita al centro del paese, non nuovi supermercati (come in tanti stanno insinuando per criticare a prescindere) ma si sposta il market che già c’era e che trova qui spazi più grandi, accogliendo anche piccoli commercianti già presenti nella piazza”.

Grande la soddisfazione del Sindaco Sestini e di tutta la giunta comunale che ha seguito con particolare impegno un piano di recupero che il paese attendeva da anni e che con le parole di Sestini “Conferma la volontà del fare, non solo della famiglia Cerofolini (alla quale va il più grande merito) ma anche dell’Amministrazione, che ha raggiunto molti degli obiettivi del programma elettorale.” Alla cerimonia inaugurale, l’Amministrazione comunale e il consiglio tutto intitoleranno la piazzetta interna al nuovo centro ai Fratelli Lebole che, non solo hanno dato lavoro a circa seicento persone, ma che hanno fatto del marchio Lebole un simbolo del Made in Italy del quale Rassina ha l’onore di aver contribuito.

Poppi, 18 aprile 2018.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa