Chiusi della Verna, aperta la mostra di pittura dei ragazzi dei centri diurni

 
 
 
“Dipingiamo insieme con i colori della vita”. Questo il titolo della mostra di pittura che è stata inaugurata il 15 dicembre a Chiusi della Verna presso l’auditorium comunale, dove resterà visibile fino al prossimo 6 gennaio.
Già esposta in varie città della Toscana la mostra è stata realizzata dagli ospiti dei centri diurni di socializzazione “Tangram” di Rassina e “Pesciolino rosso” di Pratovecchio. L’esposizione comprende oltre una ventina di opere, realizzate con tecniche miste motivate dall’esigenza di consentire a tutti di poter intervenire secondo le proprie capacità e creatività. Il progetto di educazione artistica portato avanti nei centri diurni è sostenuto dall’Unione dei comuni montani del Casentino e dalla Regione Toscana, ed é stato ideato e coordinato dal pittore Mario Bettazzi, da molti anni insegnante di pittura e ceramica presso Tangram e Pesciolino rosso.
Gli orari di apertura della mostra sono i seguenti: giorni feriali dalle ore 16:30 alle 19. Festivi dalle 10 alle 12 e dalle 16:30 alle 19. L’ingresso è libero.
 
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa 
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista” e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

L’Ambito Turistico Casentino non si ferma: living lab con gli operatori

Dopo la progettazione per la partecipazione al bando regionale riprende l’attività con gli operatori, appuntamento con il Living Lab, strategie di ambito condivise, per...

Dall’Erasmus Plus alle panchine rosse contro la violenza sulle donne

Comune di Bibbiena, Istituto Comprensivo Dovizi, Lions Club e Rotary Club insieme per un progetto sul futuro Questa mattina alla presenza dell’Assessore alla Pubblica...

Alleanza Verdi Sinistra – Arezzo: “Contrari alla stazione alta velocità Medioetruria”

«Stazione “Medioetruria”, a chi serve un’altra stazione decentrata e collegata con treni lenti ad Arezzo, Siena e Perugia?» «Le richieste di costruire una nuova stazione...