Dai dialoghi sulla disabilità arrivano al Museo Archeologico le farfalle come simbolo della bellezza delle differenze

Come una costola del progetto sulla disabilità proposto dalla FondazioneAlice Onlus al Comune di Bibbiena e portato avanti nelle scuole del territorio, sono state realizzate le farfalle di ceramica colorate dai ragazzi, che prenderanno posto nel muro del Museo Archeologico come una sorta di installazione artistica per riflettere ogni giorno sull’importanza della differenza, sulla grande opportunità offerta a tutti noi da una comunità inclusiva.

I ragazzi e le ragazze degli istituti di Soci e Bibbiena e grazie all’interessamento del Professor Luigi Pierotti, si sono prima interrogati sulle parole, sui significati e sul nostro modo speciale di essere e di stare nel mondo insieme agli altri. Attraverso gli esperti e volontari di Alice Onlus, poi si sono resi protagonisti di un lavoro artistico di valore guidati da un’esperta.

Le 70 farfalle di ceramica bianca che furono consegnate gli studenti, oggi sono tantissime farfalle colorate. Questa farfalla, filo conduttore di tutto il percorso, è stata decorata e colorata liberamente. Le farfalle erano bianche e tutte uguali, ora sono tutte diverse e colorate, come le persone. L’umanità è arricchita dalla individualità differente di ciascuno, coi propri limiti e con le proprie capacità.

Un enorme ringraziamento va a Valentina Parisi, artista fiorentina che ha creato le farfalle di ceramica e che come madre di Pietro, ragazzo autistico, vive ogni giorno con amore e dedizione una lotta quotidiana a favore della dignità delle persone con disabilità.

Ultimi Articoli

Grande successo per la Granfondo Città di Poppi: vince Furiasse

L’edizione 2024 della Granfondo Città di Poppi è stata un clamoroso successo, con un numero di partecipanti davvero inconsueto nel panorama nazionale considerando anche...

Bibbiena, 42enne arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella serata del 22 giugno, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC, hanno arrestato un uomo di 42 anni, incensurato e domiciliato a Bibbiena...

Nata Teatro vince il “Premio Otello Sarzi” per lo spettacolo “Don Chisciotte, storie di latta e di lotta”

L’Accademia Nata Teatro ha vinto il prestigioso premio Otello Sarzi 2024 con questa motivazione: “Una messa in scena interessante che allarga il campo d’azione...