Come ogni anno, durante l’ultimo fine settimana di luglio, il piccolo paese di Cetica propone la tradizionale “Festa del paese”, facendo gustare ai partecipanti sempre molto numerosi il famoso tortello di patate fatto rigorosamente a mano con la patata di Cetica.
Per ulteriori informazioni è possibile visitare il nostro sito all’indirizzo www.cetica.it.

Venerdì 26 ore 16,30: presso la Chiesa di Cetica: Incontro dedicato al restauro del Trittico di Bicci di Lorenzo, con la presenza delle restauratrici, del falegname e dei tecnici della Soprintendenza di Arezzo. Parteciperà l’Assessore regionale Vincenzo Ceccarelli.
Sabato 27 ore 10,00: Apertura Mercato dell’Arte e dei Mestieri.
Ore 16,30: “Segnali di fumo” – Accensione Della Carbonaia in loc. Casandoni e illustrazione delle fasi del lavoro con vecchi e giovani carbonai.
Ore 17,00: Animazione per bambini. Segni e disegni con il carbone con Fata Borbotta
Ore 19,30: Cena con degustazione di piatti legati alle tipicità e alle tradizioni gastronomiche del Pratomagno.
Ore 21,30: Musiche e ballo con l’orchestra Francesco Di Napoli
Domenica 28 ore 12,30: Pranzo con degustazione di piatti legati alle tipicità e alle tradizioni gastronomiche del Pratomagno.
Ore 16,30: “Teatro del fiume” – Compagnia Nata – “La ciambella addormentata nel forno”, spettacolo per famiglie, di Lorenzo Bachini. Con Cinzia Corazzesi ed Eleonora Angioletti. Regia di Lorenzo Bachini, scenografia di Andrea Vitali, luci di Federico Tabella. Ingresso gratuito.
Ore 18,00: I Bruscellanti del Casentino in “Aspettando il Bruscello: Belinda presenta Brunilde”. Ingresso gratuito.
Ore 19,30: Cena con degustazione di piatti legati alle tipicità e alle tradizioni gastronomiche del Pratomagno.
Ore 21,30: Musiche e ballo con Alessandra Blu
Ore 23,30: Chiusura della festa con Fuochi Artificiali.

Comunicato stampa
Pro loco “I tre confini” di Cetica
Castel San Niccolò, 26 luglio 2019