Foreste Casentinesi Trail Cup: il successo continua…

di Giulia Siemoni
Il Foreste Casentinesi Trail Cup è un progetto molto giovane, nato nel 2015 dalla volontà e dal grande entusiasmo di un gruppo di ragazzi appassionati di Trail e innamorati del nostro meraviglioso Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, con la collaborazione dei diversi gruppi locali che già da qualche anno proponevano autonomamente gare di corsa Trail sui nostri sentieri. La prima edizione, che ha appunto riunito in un unico circuito organizzato tutte le gare proposte dalle diverse associazioni, ha riscosso un notevole successo di pubblico, proveniente da diverse regioni del centro e nord Italia, tanto da spingere gli organizzatori a presentare il circuito anche nel 2016. A pochi giorni dall’inizio della seconda edizione, che propone alcune novità rispetto alla prima, intervistiamo Gennaro de Rosa, co-fondatore dell’Associazione Trail Running Project ASD, ideatore e coordinatore dell’intero progetto.
Quella del Trail è una disciplina che negli ultimi anni ha preso molto piede, anche nella vallata casentinese; vuoi parlarci di come è nato il tuo gruppo e di cosa si occupa?
Fortunatamente è vero, la disciplina del Trail Running negli ultimi anni si è diffusa in maniera esponenziale anche qui da noi e a un grande appassionato come me non può che far piacere. La nostra Associazione è nata nel Dicembre del 2014 da un’idea di 4 amici (Sergio, Emanuele, Sebastiano ed Io) e con il validissimo supporto di altri 6 compagni d’avventura (Cesare, Marica, Silvia, Patrizia, Antonio, Maurizio e Mattia), tutti perdutamente innamorati di questa disciplina e con una gran voglia di dare un nostro personale contributo per farla crescere anche nella nostra provincia. Oggi la nostra Associazione denominata Trail Running Project ASD organizza 5 Eventi di Trail Running nella provincia di Arezzo (Trail del Cuculo, Trail delle Valli Etrusche, EcoTrail tra i Borghi di San Francesco e Michelangelo, Trail del Falterona e Trail Sacred Forests di Badia Prataglia, che il prossimo anno ospiterà il Mondiale di Ultratrail) e gestisce il FORESTE CASENTINESI TRAIL CUP, Circuito Competitivo di Trail Running che unisce gli eventi che si svolgono all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Ad oggi la nostra ASD conta circa 50 Atleti associati di cui una grossa percentuale residenti in Casentino.
Come è nata l’idea di un circuito di Trail nel territorio delle Foreste Casentinesi?
L’idea è nata nel 2014 dopo la felice collaborazione al Trail delle Foreste di Badia Prataglia con Dimitri Bonucci e con gli amici di Badia. Nel corso dell’anno avevo partecipato ad altri due eventi che si erano svolti all’interno del Parco e rimasi così entusiasta della bellezza naturalistica di quei luoghi e della genuina passione degli organizzatori, che dopo aver verificato quali e quanti fossero gli eventi che si svolgevano all’interno dei confini del Parco Nazionale decisi di proporre in primis a Dimitri e poi a tutte le altre Associazioni organizzatrici questa mia idea che fu accolta con entusiasmo da tutti; in pochissimo tempo gettammo le basi per la prima edizione, che si è svolta nel 2015, e che ha riscosso un grande successo con un incremento di partecipazione ad ogni evento del 75% rispetto alle edizioni precedenti.
Possiamo quindi dire che la prima edizione è stata un successo! Parlaci un po’ di come si sta sviluppando il vostro progetto.
Dopo la felice esperienza della prima edizione che ha visto ben 1100 Atleti partecipanti provenienti da molte regioni del Centro Italia, abbiamo deciso di riproporre il progetto anche quest’anno, con alcune migliorie che lo renderanno sicuramente più interessante. Quest’anno saranno 6 gli Eventi del circuito (Ecotrail tra i Borghi di San Francesco e Michelangelo il 1° Maggio, Trail del Borbotto il 22 Maggio, Trail del Falterona il 19 Giugno, Trail di Campigna il 10 Luglio, Trail di Moggiona il 31 Luglio e Trail Sacred Forests il 17 Settembre); descrizione degli eventi, classifiche e regolamento di questa nuova edizione sono disponibili nella sezione dedicata nel nostro sito ufficiale www.trailrunpro.it.
Vuoi dirci qualcosa di più preciso riguardo il primo appuntamento?
La Seconda Edizione verrà inaugurata Domenica 1° Maggio 2016 con il nuovissimo EcoTrail tra i Borghi di San Francesco e Michelangelo organizzato dalla nostra associazione (Trail Running Project ASD) in stretta collaborazione con la Pro Loco di Dama in Casentino e Giuseppe Ciabatti, ideatore dell’evento e del percorso gara che sarà di 21km circa con 900mt di dislivello positivo, e che si disloca tra sentieri e antichi borghi a due passi dal Santuario della Verna con partenza e arrivo dal borgo di Dama in Casentino nel comune di Chiusi della Verna. Ritrovo e ritiro pettorali previsto per le ore 07.30, partenza della gara alle ore 9.00. Come per tutti gli Eventi del circuito, anche in questo caso verrà organizzata una Eco-camminata con guida di 7km circa, rivolta a tutti gli ospiti e gli accompagnatori. Tutte le informazioni inerenti l’evento si possono trovare sulla pagina dedicata del nostro sito www.trailrunpro.it.