Fusioni e referendum, Talla temporeggia

Chitignano e Castel Focognano, in consiglio la stessa delibera approvata da Chiusi
Comuni del basso Casentino verso il referendum sulla fusione, Talla prende tempo
Domenica scorsa Chiusi della Verna; giovedì 14 gennaio sarà la volta di Chitignano. Sabato 16 toccherà a Castel Focognano. In queste date i rispettivi Consigli Comunali si riuniranno per approvare la medesima delibera che Chiusi della Verna ha ratificato il 10 gennaio e inviato alla Regione Toscana. A Rassina, capoluogo del Comune di Castel Focognano, si è scelto anche d fare – di concerto fra tutti e due i gruppi consiliari di maggioranza e minoranza – una serata pubblica informativa che avrà luogo venerdì 15 gennaio alle 21, proprio alla vigilia della seduta consiliare. L’obiettivo per tutti è quello di dare la possibilità alla gente di esprimersi sulla eventuale fusione dei tre comuni, con l’iter previsto in questi casi che ovviamente rimanda al referendum popolare. Il Comune di Talla per adesso ha scelto di prendere tempo. “Abbiamo deciso di esaminare meglio la questione – ha detto il Sindaco Eleonora Ducci – e vogliamo essere certi che la fusione sia la strada migliore per il nostro comune prima di prendere decisioni”.
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa