Si è concluso con successo il 103esimo Giro del Casentino che ha visto Manuel Pesci del Gs Malmantile conquistare in volata la vittoria. Il giovane di Castiglion Fiorentino ha battuto tutti e nello sprint finale, ha distaccato 15 avversari tagliando il traguardo. Al secondo posto il tiberino Quartucci e terzo Corradini, che aveva vinto lo scorso anno. Per Pesci un successo di grande prestigio nell’edizione che cadeva a 80 anni dall’epico successo di Fausto Coppi e nel giorno in cui è stato osservato un minuto di silenzio per la morte di Felice Gimondi. «Vorrei ringraziare tutta la macchina organizzativa per l’enorme successo che ha avuto la 103esima edizione del Giro – ha commentato il Sindaco Giampaolo Tellini – ho visto tanta gente unita da una grande passione per il ciclismo e questo mi ha reso felice. Abbiamo già confermato l’edizione del prossimo anno che partirà e arriverà nuovamente dal Corsalone con una novità, perché con l’occasione daremo la cittadinanza onoraria ad Elisabetta Nencini, figlia del grande corridore degli anni 50 Gastone Nencini. E’ un riconoscimento che voglio darle per la sua costante presenza e per l’impegno dimostrato in queste ultime edizioni. Un grazie particolare lo devo anche a Roberto Severi che si occupato della promozione e dell’organizzazione e alla pro loco del Corsalone».

Comunicato stampa
Unione dei Comuni Montani del Casentino
Poppi, 19 agosto 2019