Jacopo Misuri (Jamis), dai banchi di scuola all’olimpo della musica disco

“Non sono stato uno studente modello, ma dalla scuola che ho frequentato, l’Isis di Bibbiena, ho appreso lo spirito, la tecnologia e tutta una serie di saperi trasversali che sono stati fondamentali per il lavoro che svolgo adesso. Credo che la scuola debba dare ai giovani proprio questo, la voglia di sperimentare e la determinazione nel cercare il proprio talento, il resto sono strumenti”.

Sono le parole del nostro ex alunno Iacopo Misuri, in arte Jamis, oggi famoso Dj e produttore musicale salito nell’Olimpo della musica disco. 

Il Dirigente Egidio Tersillo commenta: “Credo che la storia personale di Iacopo Misuri sia una bella testimonianza di come una scuola superiore debba proporsi e agire nei confronti dei suoi studenti. Quello che siamo chiamati a fare è offrire una buona preparazione di base e delle competenze specifiche per i diversi indirizzi tecnici che sono spendibili su più ambiti e situazioni. Iacopo ha frequentato il nostro corso di informatica e attraverso quelle competenze è riuscito a dare sostanza al suo sogno e al suo talento. Siamo orgogliosi che oggi Iacopo sia così orgoglioso e riconoscente verso i suoi ex docenti e la sua scuola”.

La carriera di Iacopo è stata caratterizzata dalla sua grande voglia portare avanti il sogno della musica e di vivere per quella e di quella. Nel 2016 Iacopo lancia la traccia “Deangle” con il progetto Jamis su una delle label più importanti del mondo americano. Sempre nel
2016 fa un remix alla traccia di Federico Scavo, STRUMP che viene suonata al festival piu grande del mondo nell’orario di punta dai migliori dj e produttori del globo.
Nel 2017 collabora con Dimitri Vegas & Like Mike (riconosciuto come i migliori Dj e produttori al mondo) alla traccia RENEGADE MASTER, che in poco tempo entra in classifica alla seconda posizione su Beatport.
Nel 2018 suona al blasonato Festival Tomorrowland.

Tra il 2018e il 2019 ha la fortuna di realizzare molte date e tour in giro per il mondo.
nel 2020 collabora con Armin Van Buuren, vera leggenda della musica Elettronica, con la traccia BOOM BOOM, e nel solito anno realizza un remix per una traccia del suo album.
nel 2021 collabora con Nicky Romero (dj e produttore olandese famoso in tutto il mondo) nella track “Ways To Heaven”.
nell’ultimo anno suona a due festival molto importanti Edc Mexico e Nameless Italy
e rilascia nell’etichetta discografica Selected, una delle label attuali più importanti del circuito internazionale, con la track Let It Bleed che in poco più di 365 giorni raggiunge quasi 10 milioni di ascolti su Spotify.

Le track ha cui ha lavorato Iacopo in questi anni sono tutte ispirate dal suo mondo casentinese, la sua famiglia e le sue passioni, dimostrazioni del suo attaccamento alla sua valle di origine e alle sue amicizie mai dimenticate (Deangle, Wella, In Italy, Fire, Mama Mia, Buya sono tutte canzoni che riportano al verde, alla natura, alla foresta portata in un contesto di suoni tribali), così come i suoi professori come Gianni Vestrucci.

Il professor Vestrucci commenta: “Iacopo è uno di quegli alunni indimenticabili. Non era il modello dell’alunno perfetto, come giustamente ha detto lui, ma sicuramente una persona che ha saputo lasciare una traccia importante. In fondo chi è appassionato sa sempre emozionare e coinvolgere. La sua carriera, frutto di un grande impegno, sta a testimonianza di tutto questo. Quello che ha appreso al corso di informatica, comunque, rimane la base dalla quale tutto è partito. Posso dire che in tutto questo splendore ci sono anche le nostre lezioni?”

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Mamma, è sparito il castello”

Mamma, è sparito il castello Tempo di ascolto dell'articolo: 1'03"   -Mamma, mamma è sparito il castello… - Mentre pronunciava queste parole il bambino stava voltato verso il...

Conferenza sindaci, eletto il sindaco di Sovicille: il commento di Vagnoli

“Ieri la proposta dell’Assessore Tanti che mi ha sostanzialmente scelto come il nome adatto per ricoprire il ruolo di presidente della conferenza aziendale dei...

Da oggi si può ottenere il marchio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi: ecco come fare

Il marchio del parco nazionale delle Foreste casentinesi. Nel trentennale della sua istituzione, parte il progetto che permetterà all'area protetta di "consigliare" aziende agricole, strutture...