La comicità televisiva al Teatro Dovizi con lo spettacolo “Insieme per sbaglio”

Al Teatro Dovizi di Bibbiena siamo arrivati al quinto appuntamento della Stagione di Prosa 2016-17, una rassegna amatissima dal pubblico casentinese (e non solo) e promossa dal Comune di Bibbiena in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e la Compagnia NATA.

A partire dalle ore 21:30 di Giovedì 2 Febbraio continua la comicità sul palco del “Piccolo Teatro nel Cuore di Bibbiena”, da quella tipicamente toscana di Goretti-Kaemmerle, passando per quella del Barbiere di Siviglia nell’opera rossiniana, si arriva a quella esilarante e incalzante del duo noto agli spettatori televisivi Davide Dalfiume e Marco Dondarini.
Lo spettacolo “Insieme per Sbaglio”, scritto e diretto dagli stessi due comici Dondarini e Dalfiume, è prodotto dal Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore.
Due comicità opposte quelle di Marco Dondarini e Davide Dalfiume: il primo più sanguigno e diretto, il secondo più surreale. Dalla interazione tra loro nasce un tipo di comicità inaspettata e piacevole. Un sodalizio comico che giunge al proficuo passando per l’improbabile; un duo in cui i ruoli di spalla e comico si confondono e si mescolano continuamente; una comicità che è il punto di incontro di percorsi differenti. I due, come suggerisce il titolo del loro primo spettacolo teatrale sono Insieme per sbaglio: Davide e Marco, si sono ritrovati insieme sul palco per un errore di scaletta durante una carrellata di comici e hanno iniziato a improvvisare ricevendo l’apprezzamento del pubblico. Immediatamente un autore televisivo di Zelig, vedendone le potenzialità, li ha voluti per la trasmissione e da allora hanno continuato a lavorare insieme e pare ne abbiano in serbo delle belle!

Come sempre, anche nella serata di giovedì, il Teatro Dovizi ospiterà inoltre l’iniziativa de “I Gusti a Teatro”: una degustazione offerta al pubblico del teatro a partire dalle ore 20:30, allestita per l’occasione dal Ristorantino Blu Bar.

La rassegna proseguirà poi mercoledì 15 febbraio con un appuntamento dedicato alle riflessioni tra una donna e una gallina sulla vita sulla morte e sui miracoli nello spettacolo “Prego” di Giovanna Mori, vincitore della IV edizione del Premio Federgat I Teatri Del Sacro.

Ingresso: 11€
Per info e prenotazioni: 335 1980509 (anche via SMS)

Ultimi Articoli

L’Ambito Turistico Casentino non si ferma: living lab con gli operatori

Dopo la progettazione per la partecipazione al bando regionale riprende l’attività con gli operatori, appuntamento con il Living Lab, strategie di ambito condivise, per...

Dall’Erasmus Plus alle panchine rosse contro la violenza sulle donne

Comune di Bibbiena, Istituto Comprensivo Dovizi, Lions Club e Rotary Club insieme per un progetto sul futuro Questa mattina alla presenza dell’Assessore alla Pubblica...

Alleanza Verdi Sinistra – Arezzo: “Contrari alla stazione alta velocità Medioetruria”

«Stazione “Medioetruria”, a chi serve un’altra stazione decentrata e collegata con treni lenti ad Arezzo, Siena e Perugia?» «Le richieste di costruire una nuova stazione...