La compagnia teatrale NATA in una tournée transoceanica

Il teatro aretino vola in Messico 
 
Si può volare con il teatro? Certo, si può fare. Infatti questo novembre la compagnia teatrale NATA, che risiede nel Teatro Dovizi di Bibbiena (Ar) e fa parte della RETE TEATRALE ARETINA, porterà lo spettacolo ACQUA MATTA, nella sua versione spagnola AGUA LOCA, in Messico ospite della sesta edizione del festival internazionale MONIFEST .
Il gruppo della NATA sarà ospite nello stato centroamericano in rappresentanza dell’Italia e dell’Europa. La manifestazione ospiterà infatti numerosi artisti internazionali e la NATA sarà l’unico gruppo europeo presente.
AGUA LOCA è scritto ed interpretato da CINZIA CORAZZESI che da molti tempo lavora come attrice e burattinaia nella NATA e negli ultimi due anni ha tradotto in lingua spagnola i suoi spettacoli. Le musiche originali dello spettacolo sono di Lorenzo Bachini che ha riadattato le canzoni dello spettacolo in  spagnolo utilizzando anche la sua esperienza musicale sviluppata all’interno del gruppo multietnico “Suonati dal Mondo”. Cinzia porterà la vivacità del teatro italiano in tutto il Messico effettuando 12 repliche, nei teatri, nei centri di cultura italiana e spagnola, nelle scuole e nei musei. Il tour prevede diverse tappe da Città del Messico fino alle città della costa dell’Oceano Atlantico.
Un grande onore per il teatro aretino che  riesce a farsi apprezzare in Europa ed anche a livello intercontinentale.
Cinzia Corazzesi sarà coadiuvata in questa esperienza dal supporto tecnico di Riccardo Del Brenna.
Questo viaggio della NATA, che fa parte del processo di internazionalizzazione della compagnia, è un’ulteriore conferma dell’universalità dei linguaggi artistici e delle potenzialità espressive dei burattini della tradizione.
 
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Sposato con Veronica, babbo di Umberto, direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista”, "padelista" e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

Grande successo per la Granfondo Città di Poppi: vince Furiasse

L’edizione 2024 della Granfondo Città di Poppi è stata un clamoroso successo, con un numero di partecipanti davvero inconsueto nel panorama nazionale considerando anche...

Bibbiena, 42enne arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella serata del 22 giugno, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC, hanno arrestato un uomo di 42 anni, incensurato e domiciliato a Bibbiena...

Nata Teatro vince il “Premio Otello Sarzi” per lo spettacolo “Don Chisciotte, storie di latta e di lotta”

L’Accademia Nata Teatro ha vinto il prestigioso premio Otello Sarzi 2024 con questa motivazione: “Una messa in scena interessante che allarga il campo d’azione...