L’Isis Fermi di Bibbiena in fibrillazione per l’arrivo, il 13 Dicembre prossimo a partire dalle ore 10.00, di Andrea Benedetti già Responsabile del team Business Intelligence della divisione servizi professionali di Microsoft Western Europe, oggi il Technical Evangelism Director di Microsoft Italia.
Benedetti, solito a calcare altri “palcoscenici”, ha accettato un semplice invito dalla professoressa di Informatica, la Dottoressa Roberta Brocclucci, perché è rimasto molto colpito da come e su cosa lavorano i ragazzi di Bibbiena.
Benedetti porterà, a Bibbiena, HoloLens (occhiali realtà aumentata) per mostrare un utilizzo anche pratico e lavorativo live. Aggiungere al contesto reale contenuti, informazioni e valore sotto forma di ologrammi è lo scopo di HoloLens, il primo computer olografico al mondo, una tecnologia che permette di creare un connubio perfetto tra i due mondi: digitale e reale.
Vale la pena ricordare che le stesse sono state presentate sul palco di TedX Bologna.
A Bibbiena, Benedetti parlerà con i ragazzi anche di intelligenza artificiale, quantum computing, digital transformation, tenendo una lezione accademica di altissimo livello.
A questa immersione nel mondo virtuale con Benedetti parteciperanno anche docenti e studenti provenienti dalle scuole di Arezzo e numerosi imprenditori.
Il Dirigente Egidio Tersillo commenta: “Una bella opportunità per i ragazzi del nostro istituto, ma anche per il Casentino. Benedetti è una figura di spicco di Microsoft e ciò che porterà a Bibbiena sarà una lezione magistrale, ma molto divertente, che permetterà a tutti di immergersi nel mondo del futuro. Opportunità per i ragazzi ma anche orgoglio per una scuola che si sta impegnando molto per offrire agli studenti una formazione all’avanguardia, vicina al mondo del lavoro e allo stesso tempo completa”.
La lezione magistrale si terrà all’interno dell’aula magna, ma la scuola ha predisposto altre due aule dove sarà possibile seguire in diretta l’incontro. La presenza di Benedetti sarà in diretta Facebook sulla pagina dell’Isis Fermi di Bibbiena.

Comunicato stampa
Bibbiena, 10 dicembre 2018