Marri: Una raccomandazione al sindaco di Poppi sulla scuola

(immagine di repertorio)

Comunicato Stampa Gruppo Consiliare Cittadini in Movimento 

Una raccomandazione sulla scuola rivolta al Sindaco del Comune di Poppi è stata presentata dal gruppo consiliare Poppi cittadini in Movimento.
“L’anno scolastico è oramai giunto al termine ed in questo ultimo periodo, alunni, insegnanti e genitori hanno dovuto farsi carico di una situazione che nessuno immaginava. L’emergenza Covid, continua David Marri, ha fermato tutto cadendo come un macigno sui nostri bambini. Avranno un ricordo bizzarro di questo anno scolastico e, forse, ne avranno tratto anche qualche insegnamento. Sicuramente è stato straziante per Insegnanti e genitori. I primi impossibilitati di svolgere al meglio il proprio compito formativo e i secondi a dover gestire DAD con più figli, lavoro, famiglia.
E’ andata così, avremo modo tutti insieme di recuperare; ne siamo convinti!!
Per questo invitiamo l’amministrazione di Poppi ad un tavolo di confronto costruttivo con il coinvolgimento dei dirigenti scolastici delle scuole del comune, per trovare una soluzione nel caso, a settembre, la situazione non permetta il totale ritorno alla normalità.
Adesso c’è tempo. Non vogliamo che si perdano questi 3 mesi in chiacchiere. Se le cose andranno per il meglio saremo i primi a proporre una festa tutti insieme il primo giorno di scuola. Ma se dovessero permanere alcuni obblighi, in termini di distanziamento e precauzioni, non vorremmo mai essere costretti all’alternanza o alla DAD troppo entusiasticamente sbandierate dalla Ministra Azzolina. Vogliamo che Poppi si faccia trovare pronto con soluzioni VERE, EFFICIENTI per poter garantire un normale prossimo anno scolastico a Alunni, insegnanti, famiglie.
Noi siamo disponibili a fare la nostra parte. Tutti insieme. Per il nostro Comune, per i nostri bambini”.

Per il Gruppo consiliare
Poppi cittadini in movimento
David Marri