Nasce Destination Casentino, il marketplace della vallata

Foto di Carlo Gabrielli - Casentino

“C’è che prendo un treno che va a paradiso città”, recitava la canzone “Destinazione Paradiso” di Gianluca Grignani.

Ieri 25 Aprile 2021 è uscito uffialmente Destination Casentino, un paradiso di natura, relax, arte, cultura e buon cibo: sarà online il sito e da oggi per chi vorrà e chi lavora nel turismo del Casentino, potrà gratuitamente iscriversi su www.destinationcasentino.com affinché possa promuovere e vendere la propria experience attraverso il portale.

Destination Casentino è tecnicamente il primo marketplace del Casentino che raccoglie al suo interno tutta l’offerta turistica della vallata, dalle strutture ricettive, alle esperienze immerse nella natura fino ai percorsi del gusto.

In realtà è molto di più, ovvero, l’impegno di due giovani, da anni impegnati nella valorizzazione del territorio, per portare il “Paradiso Casentino” nel mondo, con una visione d’insieme diversa, più ampia, ma anche più profonda, che intende offrire all’esterno il meglio che questo territorio è in grado di offrire.

Loro sono Daniele Maggio, 26 anni, web designer e Pierfrancesco Valori, 30 anni, laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali.

“Il nostro obiettivo è quello di rendere il Casentino una destinazione turistica e quindi un brand. Per fare questo era necessario riuscire a rendere fruibili in maniera semplice e diretta una serie di servizi legati all’accoglienza. Un brand ha bisogno di un tono di voce, di un’immagine ma anche di uno stile. Noi abbiamo cercato di dare tutto questo al Casentino come meta turistica di qualità, attraverso la selezione di una serie di servizi uniti tra loro da valori condivisi come il rispetto per l’ambiente”, Pierfrancesco e Daniele spiegano così i loro obiettivi.

Destinazione Casentino è marketplace, promozione online, creazione e gestione delle esperienze, promozione del brand, gestione clienti ma anche e soprattutto una visione.

Continuano i due: “Per creare una destinazione turistica dobbiamo creare valore. Questo è la nostra mission fin dalla nascita di questa idea. Per questa abbiamo trasformato la destinazione stessa in esperienza. Per fare questo abbiamo cercato di fare team building, cioè abbiamo portato tutti gli attori lavorare in sinergia: pubblico e privato, consorzi, strutture ricettive, ristoratori e attività commerciali. Il portale di destinazione altro non è se non un racconto da leggere. La nostra “casa” online è proprio questo, un nuovo modo di portare il Casentino fuori dal casentino stesso. Abbiamo cercato di creare un’identità netta e unica. Chi si avvicina a Destination Casentino deve sentirsi parte integrante di un racconto di cui non si vede l’ora di diventare protagonista. Ecco cosa vuole essere il nostro progetto”.

Adesso che il marketplace ha iniziato a popolarsi di personaggi e racconti, il Paradiso è davvero una destinazione possibile e si chiama Casentino.

VISITA www.destinationcasentino.com