Notti dell’archeologia, giovedì 7 luglio serata a Subbiano

Nell’ambito del progetto regionale “Le Notti dell’Archeologia”, che prevede fra l’altro aperture serali straordinarie ed eventi in musei, parchi ed aree archeologiche della Toscana, un interessante appuntamento è in programma giovedì 7 luglio a Subbiano. Titolo della serata “Tra l’Arno e la collina – l’alimentazione nell’antichità attraverso i reperti archeologici”. L’appuntamento è per le ore 21:15 in piazza Castello. L’iniziativa, curata dal Gruppo Archeologico Giano con la collaborazione del servizio Ecomuseo dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino, accompagnerà i presenti a scoprire, grazie alle informazioni restituite
dai reperti archeologici, l’alimentazione quotidiana degli antichi romani che abitavano il nostro territorio. A seguire, presentazione e degustazione di prodotti locali a cura del
Biodistretto del Casentino. Informazioni al 338-3321499. La partecipazione è gratuita.
Le Notti dell’Archeologia sono una iniziativa regionale giunta alla sedicesima edizione. Dal 1° al 31 luglio, un intero mese è dedicato ad oltre 200 eventi organizzati in tutta la Toscana nei 106 musei, aree e parchi archeologici che aderiscono all’iniziativa. Il filo conduttore del 2016 è la “Continuità e discontinuità tra Antichità e Medioevo”.
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

I Tesori del Casentino: Sant’Antonio da Padova in una tela nell’Oratorio della Visitazione di Strada

Il 13 giugno, nella ricorrenza della morte, avvenuta nel 1231, si celebra Antonio da Padova, uno dei santi più amati, noto come Sant’Antonio dei miracoli,...

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...