Piscina comunale di Bibbiena: conclusi i lavori, presto la riapertura

VAGNOLI: “LAVORI A TEMPI RECORD. UN GRAZIE AGLI UFFICI. RIBADISCO CHE OGGI E’ ESSENZIALE INVESTIRE SULLA PROGETTAZIONE”

“Come promesso la piscina a breve riaprirà i battenti poiché i lavori interni di efficientamento, si possono considerare conclusi. La data precisa di apertura al pubblico verrà presto comunicata a breve dai gestori”.

Con queste parole il Sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli annuncia la fine dei lavori interni alla piscina.

A questo punto si passa alle pulizie conclusive per le quali saranno necessari ancora alcuni giorni e poi le vasche saranno di nuovo a disposizione della cittadinanza.

Il Sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli commenta: “I lavori sono stati svolti in tempi record e ringrazio per questo tutti coloro che si sono adoperati per portarli a termine con successo e senza nessun intoppo, partendo dal nostro Ingegnere Lorenzo Cecconi. Si tratta di un cantiere importante sia per l’investimento – 600 mila euro – sia per la natura dell’intervento poiché avremo una struttura decisamente sostenibile sia in termini ambientali che in termini economici, sia per il risvolto sociale visto che porterà ad un miglioramento sostanziale del servizio reso agli utenti. A Primavera inizieranno i lavori al cappotto esterno e alla copertura”.

Francesca Nassini, Assessora allo Sport commenta: “Grata a coloro che hanno reso possibile questo piccolo ma significativo miracolo. La cittadinanza da oggi avrà a disposizione una struttura completamente rinnovata ed efficiente, sostenibile e ovviamente più accogliente. L’amministrazione ha investito tanto sulle strutture sportive perché crede nello sport e nei suoi valori universali. Oggi possiamo andare orgogliosi di avere ambienti confortevoli ed efficienti”.

Sul fronte dell’efficientamento energetico e quindi della sostenibilità degli edifici comunali sono tanti i lavori realizzati o messi in agenda dal comune. Ricordiamo le progettazioni per l’efficientamento delle scuole elementari di Soci e Bibbiena, i lavori in corso per le medie di Bibbiena e quelli del Pala Tennis di Bibbiena. A questi si aggiungono i lavori di adeguamento anti sismico in tutte le scuole del territorio, quelli per il dissesto idrogeologico in alcune aree sensibili,

Vagnoli ribadisce l’importanza della progettazione per gli enti locali: “Nel momento storico attuale un comune può investire sul territorio solo puntando sulla progettazione. Investire in questo ambito significa innanzitutto poter partecipare ai bandi europei e ministeriali e quindi ottenere risorse pronte all’uso. Muoversi così certamente comporta un’organizzazione interna complessa e mirata, uffici funzionanti ed efficienti ma anche questo esige un lavoro di squadra importante. A Bibbiena siamo riusciti a fare tutto questo, mettendo il comune sui binari del futuro. Un futuro nel quale dovremo sempre più essere proattivi e mai in attesa e fermi. Ringrazio per questo il grande lavoro svolto dai miei collaboratori, dalla Giunta ai dipendenti”.